Input your search keywords and press Enter.

La provincia di Pisa verso un futuro Carbon-free. Berni: «Raggiunti con largo anticipo gli obiettivi di Kyoto»

I dati sul 2010 relativi all’assorbimento delle emissioni dei gas ad effetto serra nella provincia di Siena, testimoniano di fatto un incredibile risultato raggiunto. È l’assessore provinciale all’Ambiente Gabriele Berni (foto) ad annunciarlo: «Si sono raggiunti gli obiettivi di Kyoto con 8 anni di anticipo rispetto alla scadenza del 2020».

A certificare questi risultati l’annuale Bilancio delle emissioni, redatto dal 2006 per la Provincia di Pisa a cura del Gruppo di Ecodinamica del Dipartimento di Chimica dell’Università degli Studi di Siena in collaborazione con il Servizio Ambiente dell’amministrazione provinciale e il contributo della Fondazione Monti dei Paschi di Siena.

Il miglioramento della capacità di assorbimento da parte del patrimonio boschivo, unito alla riduzione dell’utilizzo di combustibili fossili a vantaggio di fonti energetiche alternative – su tutte fotovoltaico e biogas – hanno comportato nel 2010 un miglioramento del saldo del  10 per cento rispetto all’anno 2009 e di ben il 22 per cento rispetto al 2006, anno in cui è stato prodotto il primo bilancio certificato.

La positiva portata dei risultati raggiunti, nonché la stimata crescita dei valori nel corso del 2011, permette, sempre secondo l’assessore Berni, «di vedere sempre più vicino l’obiettivo Siena Carbon free, ovvero una capacità di assorbimento delle emissioni del 100 per cento entro il 2015».

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *