Input your search keywords and press Enter.

La prima parete di arrampicata sportiva alla Pineta di San Francesco di Bari

Vivere all’aperto, magari facendo sport. La proposta arriva dal “cuore” della Pineta San Francesco di Bari, dove sarà fruibile la prima parete artificiale di arrampicata sportiva all’aperto destinata al boulder. La disciplina in Puglia risulta essere uno sport che ha una nutrita comunità di appassionati. Il progetto, ideato dall’associazione sportiva Climbwall, affiliata Lega Montagna UISP, è tra i vincitori del bando regionale Bollenti SpiritiPrincipi Attivi 2010” ed è stato realizzato con il patrocinio della Regione Puglia e la collaborazione del Comune di Bari nell’ambito di un programma di rilancio dell’arrampicata sportiva in tutto il territorio barese. La parete (40 metri quadrati) realizzata all’interno del “polmone verde” è una struttura di ultima generazione che, oltre a soddisfare tutti i requisiti di sicurezza, consente un’attività con diversi livelli di difficoltà di arrampicata. Sono stati installati, infatti, diversi percorsi per consentire al neofita di divertirsi ed al praticante evoluto di allenarsi per la falesia.

L’appuntamento, dunque, è fissato per domenica 26 febbraio a partire dalle 11,00, quando sarà “tagliato il nastro” di inaugurazione della struttura alla presenza di tutti gli alunni ed i docenti delle scuole cittadine, dalle primarie alle secondarie di 2° grado, dell’assessore allo Sport del Comune di Bari, Elio Sannicandro, e dei fondatori dell’associazione Climbwall.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *