La notte della Taranta anche quest’anno accessibile alle persone con disabilità

L’evento simbolo dell’estate salentina sceglie anche quest’anno AbilFesta per garantire accessibilità a tutte le persone con disabilità che vorranno partecipare in libertà, autonomia e sicurezza a tutte le tappe

Anche quest’anno il festival La Notte della Taranta sarà accessibile alle persone con disabilità grazie al marchio AbilFesta, il primo marchio nazionale di accessibilità agli eventi, il cui obbiettivo è di rendere sostanziale il diritto delle persone con disabilità a prendere parte, su base di uguaglianza con gli altri, alla vita culturale, adottando tutte le misure adeguate.

AbilFesta è una iniziativa della cooperativa sociale L’Integrazione che, attiva nell’ambito della disabilità dal 2009, opera per promuovere un modello sociale equo, inclusivo ed accessibile. L’ultima fortunata proposta è AbilBeach, la spiaggia super attrezzata con struttura d’avanguardia per disabili sul lungomare di Otranto.

Per l’accesso del pubblico alle serate del Festival itinerante verrà richiesto il Green pass e in tutte le piazze saranno allestiti posti a sedere distanziati di almeno un metro. A questi si potrà accedere sino al loro esaurimento.

Il servizio per le persone con disabilità sarà garantito grazie alla collaborazione con L’Integrazione, cooperativa che metterà a disposizione uno staff di operatori qualificati per l’assistenza alle persone con disabilità, un servizio di infoline per dare informazioni prima e durante l’evento e un servizio di prenotazione del proprio posto all’interno dell’area (con badge uninominali). Inoltre, sarà predisposta agli utenti con disabilità un’area parcheggio nei pressi dell’ingresso, un’area riservata accessibile esclusivamente alla persona con disabilità e un solo accompagnatore maggiorenne e servizi igienici accessibili e facilmente raggiungibili.

Per richiedere il proprio badge e prenotare un posto per sé e per il proprio accompagnatore all’interno dell’area riservata, la persona interessata potrà facilmente inoltrare la propria richiesta compilando il modulo di prenotazione a questo link.

Gli utenti potranno effettuare la prenotazione per ciascuna tappa; tuttavia la presenza degli operatori AbilFesta sarà garantita esclusivamente nei giorni 11-13-25-26 e 28 agosto, data quest’ultima del concertone finale a Melpignano.

Consulta tutte le tappe qui.

Le richieste di prenotazione saranno accettate in ordine di arrivo, fino ad esaurimento dei posti disponibili e i badge uninominali saranno inviati per mezzo mail, insieme a tutte le informazioni sul parcheggio e sulle modalità di accesso all’area concerti.

Per richiedere maggiori informazioni consultare i profili social de L’Integrazione o scrivere all’indirizzo e-mail lintegrazioneonlus@gmail.com

Articoli correlati