Input your search keywords and press Enter.

La Giornata Mondiale dell’Acqua e l’impegno del Gruppo Hera

Il risparmio idrico gioca una parte fondamentale per il destino del pianeta. Ne è convinta l’Onu che ha istituito nel 1992 la Giornata Mondiale dell’Acqua. Anche quest’anno il Gruppo Hera aderisce all’evento, che si celebra il 22 marzo, con banchetti informativi e giochi dedicati al settore idrico in Piazza Maggiore a Bologna. Saranno distribuiti 190 mila flyer che faranno il punto in dieci passi sulla risorsa più preziosa per l’uomo.

Si tratta di dieci messaggi, scritti su cartoline, sul mondo dell’idrico in Italia che sintetizzano attraverso dati chiari e di facile lettura un settore complesso e molto frammentato, spiegano anche come si compongono le tariffe ed affrontano il tema della “remunerazione del capitale”. Le cartoline saranno distribuite, oltre che in 8 piazze dell’Emilia-Romagna, anche in allegato ad alcuni settimanali e quotidiani nazionali e locali e nei principali sportelli clienti del Gruppo.

Hera ha deciso di scommettere su questa iniziativa per richiamare l’attenzione dei cittadini sull’acqua, spiegando il proprio impegno nel settore attraverso una grafica accattivante e numeri aggiornati sui tanti investimenti realizzati e programmati per il futuro. Nelle prossime settimane, inoltre, la multiutility lancerà un vero e proprio “dossier” on line dedicato al mondo idrico con tanti articoli ed approfondimenti su temi, come i modelli di gestione in Italia ed all’estero, la riforma delle AATO, le tariffe ed il ciclo dell’acqua.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *