Input your search keywords and press Enter.

La Casa di Domani. Prorogati i termini del concorso

Il concorso di idee “La Casa di Domani”, promosso da Leroy Merlin e aperto a studenti di architettura, ingegneria e Accademie di design di tutta Italia, ha registrato grande interesse e un alto numero di adesioni. Per questo motivo, i termini per iscriversi ed inviare i progetti sono stati prorogati al 15 marzo 2016: gli studenti avranno così a disposizione quasi due mesi in più rispetto a quanto inizialmente stabilito per preparare i materiali richiesti per partecipare.

Il concorso fa parte dell’iniziativa Osservatorio sulla Casa, il progetto continuativo realizzato da Leroy Merlin in collaborazione con Doxa con l’obiettivo di monitorare gli stili abitativi degli italiani e delineare il futuro della casa. Quest’anno il concorso prevede il recupero e la riconversione di una casa di proprietà dell’Associazione Comunità Nuova Onlus a Milano, che ospiterà giovani dai 18 ai 24 anni in difficoltà e privi di una rete famigliare, in particolare ragazzi provenienti dal circuito penale minorile. Il progetto più concreto, effettivamente realizzabile e focalizzato sulle quattro tematiche fondamentali – comodità, risparmio, salute e rispetto per l’ambiente – emerse dalla ricerca si aggiudicherà un premio di 5mila euro. A valutare gli elaborati sarà una giuria di esperti di design, innovazione e sostenibilità.

Giunto alla sua terza edizione, l’Osservatorio sulla Casa si sta affermando sempre di più come punto di riferimento autorevole in grado di cogliere i segnali che anticipano tendenze, percezioni e aspirazioni dei nostri connazionali sul tema. Lo studio illustra l’evoluzione dei quattro pilastri della “Casa di Domani” e analizza le tendenze degli italiani legate alla decorazione, manutenzione e gestione della casa.

Per ulteriori informazioni sulle modalità di partecipazione, visitare il sito web Osservatorio sulla Casa, dedicato al progetto

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *