Input your search keywords and press Enter.

L’ efficienza energetica incontra l’industria 4.0

Giovedì 28 aprile a partire dalle 9.45 preso la Sala Videoconferenze del Politecnico di Bari (Via Amendola, 126/B), è in programma la terza tappa del convegno “Efficienza energetica. Primo passo per rispondere alle sfide dell’Industria 4.0”.

Si parlerà di efficienza energetica giovedì 28 aprile in un convegno organizzato al Politecnico di Bari dal Distretto La Nuova Energia ed Energia Media

Si parlerà di efficienza energetica giovedì 28 aprile in un convegno organizzato al Politecnico di Bari dal Distretto La Nuova Energia ed Energia Media

Organizzato dal Distretto produttivo pugliese La Nuova Energia ed Energia Media, in collaborazione con Federazione ANIE, Politecnico di Bari, Federalberghi Puglia e CertiNergia, l’evento intende puntare i riflettori sulla diagnosi energetica delle grandi e medie imprese come importante volano per lo sviluppo. Essere consapevoli di dove e come si spreca per intervenire adeguatamente e risparmiare denaro, infatti, è una questione chiave per l’industria, specie in Puglia, dove il tema energetico è particolarmente sentito.
Dopo gli interventi dell’Assessore allo Sviluppo Economico e Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia, Loredana Capone, del Rettore del Politecnico di Bari, Eugenio Di Sciascio, del Presidente del Distretto La Nuova Energia, Giuseppe Bratta, dell’Energy manager del Comune di Bari, Pasquale Capezzuto e dell’Amministratore Unico di Puglia Sviluppo, Sabino Persichella, che affronteranno il tema della efficienza energetica come driver per lo sviluppo del Sistema Puglia, il convegno entrerà nel vivo.
Verranno presentati importanti case study di realtà, quali Edison Energy Solutions, Rimini Fiera, Geatecno, Enea, Gruppo Intesa Sanpaolo, ma anche dati e statistiche sugli audit energetici già realizzati, per analizzarne gli impatti e le ricadute in termini di investimenti e scelte strategiche.
Partendo dai vantaggi concreti dell’efficienza energetica, l’evento sarà l’occasione per riflettere sul presente dell’industria, ma anche guardare oltre, con l’intento di fornire alle aziende gli strumenti adatti per gestire i cambiamenti che ne influenzeranno il futuro e trarne benefici in termini di competitività, ottimizzazione dei processi e valore delle produzioni.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *