Knauf K-Wireless, il cartongesso che dà energia

È una parete composta da parti ferromagnetiche ed elettroniche che creano punti di alimentazione invisibile. L’idea è italiana, l’azienda è tedesca

Si chiama Knauf K-Wireless ed è italiano il cartongesso con punti luce e di alimentazione invisibili, realizzato da Knauf, multinazionale leader in soluzioni e sistemi per l’edilizia. È il primo pannello al mondo che consente a una parete o a un soffitto di erogare energia per prossimità, in modo sicuro, intuitivo e immediato.

Il pannello in cartongesso si evolve

Knauf K-Wireless utilizza una tecnologia brevettata interamente in Italia ed è costituito da un pannello in cartongesso di dimensioni 600×400 mm e spessore standard di 12,5 mm che integra una componente ferromagnetica e una componente elettronica a bassissima tensione con potenza in uscita massima di 15 Watt. Queste componenti permettono contemporaneamente l’ancoraggio di supporti magnetici e la ricarica di dispositivi che supportano la tecnologia di alimentazione wireless. Il pannello è disponibile in versione da uno o due punti di alimentazione e le dimensioni in entrambi i casi sono pensate in modo tale da inserirsi negli standard di montaggio dei classici pannelli in cartongesso. Al centro del pannello è collocato un piccolo indicatore luminoso che corrisponde al punto di alimentazione sul quale posizionare e alimentare o ricaricare lampade e altri accessori wireless, come smartphone di ultima generazione. Knauf K-Wireless è un sistema assolutamente sicuro perché il trasferimento di energia wireless avviene solamente quando il dispositivo è posizionato in corrispondenza dell’indicatore luminoso così che l’emissione di energia è circoscritta al dispositivo stesso e i punti di alimentazione sono a bassissima tensione (12 Volt anziché 220 Volt).

Versatilità in ambiente domestico e business

Sono infatti le tantissime applicazioni possibili che rendono K-Wireless un sistema estremamente versatile che può essere utilizzato in tutti gli ambienti della casa, ma che può risolvere facilmente anche i consueti problemi di illuminazione in ambito business. Pensiamo per esempio agli uffici, dove permette di illuminare le postazioni di lavoro in modo adeguato contribuendo a un minor affaticamento degli occhi, ma anche a showroom e negozi, dove permette di dare il giusto risalto ai prodotti e di offrire ai clienti una miglior esperienza di acquisto fino ad arrivare a ristoranti e strutture ricettive, dove permette di organizzare punti luce per regalare la giusta atmosfera in qualunque momento agli ospiti.

L’azienda

Knauf Italia, sede nazionale della capogruppo tedesca Knauf Gips KG, leader mondiale nell’ambito dell’edilizia, è stata fondata nel 1977. Polo produttivo a supporto del mercato edile italiano, conta due stabilimenti in Toscana, per la produzione dei sistemi a secco e degli intonaci a base gesso. Knauf Italia, forte di un indiscusso primato nelle costruzioni a secco, è oggi un solido punto di riferimento per operatori del settore e utenti finali. Parallelamente al continuo sviluppo e alla produzione di innovative soluzioni di tamponamenti a secco, soffittature, pavimentazioni, isolamenti e intonaci, Knauf investe molto sulla formazione con i Centri polifunzionali di Milano e Pisa, che offrono un’ampia gamma di corsi, seminari e servizi dedicati ai professionisti italiani dell’edilizia.

Articoli correlati