Input your search keywords and press Enter.

Inquinamento causa depressione

Che l’inquinamento faccia male è cosa risaputa eppure arriva ora la notizia che possa essere causa di veri e propri cambiamenti a livello cerebrale. Secondo una recente ricerca, realizzata da esperti della Ohio State University (Usa) e pubblicata sulla rivista Molecular Psychiatry, l’esposizione prolungata all’inquinamento atmosferico può condurre a mutazioni fisiche del cervello, ma anche a problemi di apprendimento e depressione.

L’indagine è stata condotta su alcuni topi di laboratorio, rimasti esposti ad aria filtrata o inquinata per sei ore al giorno, cinque giorni a settimana per 10 mesi, ovvero circa la metà della durata della vita media di questi animali. Al termine del periodo, i ricercatori hanno eseguito una serie di test comportamentali sui roditori esposti all’aria inquinata ottenendo i risultati più scarsi rispetto alle medie. Stesso deficit anche nei test sulla depressione mentre l’esame fisico ha dimostrato addirittura che il cervello degli animali esposti allo smog era andato modificandosi a livello dell’ippocampo.

Print Friendly, PDF & Email