Input your search keywords and press Enter.

Inquinamento, ARPA Puglia: «ENEL né assolto né condannato»

La centrale ENEL di Cerano (Brindisi)

Mercoledì 24 settembre, ARPA Puglia ha organizzato un incontro pubblico, in cui si è discusso di inquinamento atmosferico. Sono stati resi noti  i risultati del convegno Power Plant Pollutant Control – MEGA Symposium e del workshop Air Pollution Control Foundamentals. Questi meeting, che si sono tenuti lo scorso anno a Baltimora (USA), hanno affrontato il tema dell’impatto ambientale delle centrali a carbone.

Il presidente ARPA Puglia Giorgio Assennato ha precisato la natura scientifica dell’evento. Tra gli altri argomenti sviluppati, è stato presentato il rapporto preliminare di Valutazione del Danno Sanitario (VDS) dell’impianto Enel di Brindisi, con l’illustrazione della metodologia utilizzata.

In un successivo rapporto, che sarà oggetto di una riunione il giorno 29 settembre p.v. con la ASL di Brindisi e l’ARES, saranno riportati i risultati delle VDS impianto specifiche per l’intera area di Brindisi per tutte le Aziende soggette alla VDS, nonché le risultanze della valutazione epidemiologica di area.

ARPA Puglia quindi non assolve né condanna l’ENEL, come impropriamente riportato da alcuni organi di stampa.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *