Input your search keywords and press Enter.

Imprenditoria femminile: la Puglia guarda al Libano

Va a quattro imprenditrici libanesi il premio per le migliori iniziative femminili sviluppate in ambito rurale, promosso dall’Osservatorio Nazionale delle Donne in Agricoltura e nelle Aree rurali – NOWARA. In autunno le quattro imprenditrici premiate effettueranno uno stage formativo in Italia, in particolre per per visitare le aziende agricole pugliesi. Il riconoscimento Best economic initiatives implemented by women in Lebanese rural areas (Migliori iniziative imprenditoriali femminili sviluppate in aree rurali del Libano), è stato assegnato nel corso della cerimonia di chiusura del progetto Strengthening of women’s role in Lebanon rural areas (Rafforzamento del ruolo femminile nelle aree rurali libanesi), finanziato dalla Regione Puglia – Assessorato al Mediterraneo e attuato dall’Istituto Agronomico Mediterraneo di Bari con la finalità di sotenere e valorizzare l’impegno delle donne nelle gestione di imprese agricole. L’iniziativa è stata promossa e organizzata dall’Osservatorio Nazionale delle Donne in Agricoltura e nelle Aree rurali – NOWARA (National Observatory for Woman in Agriculture and Rural Areas), creato in Libano nel 2008 con il sostegno della Cooperazione Italiana e il concorso del  CIHEAM IAM di Bari. Il progetto va inserendosi nel più ampio contesto della politica di cooperazione avviata dalla Regione Puglia in Libano e in tutta l’area del Mediterraneo, per la promozione della pace e dello sviluppo sostenibile.

Print Friendly, PDF & Email