Input your search keywords and press Enter.

Impianto fotovoltaico abusivo sequestrato a Noci (BA)

Energia rinnovabile sì, no, invece, alla costruzione selvaggia degli impianti. A dare uno stop a lavori per un impianto fotovoltaico abusivo ci hanno pensato gli uomini del Comando Stazione Forestale di Noci. Nei giorni scorsi, il sequestro penale preventivo dell’area è stato eseguito nei pressi della “Madonna della scala”. Una superficie di circa quattro ettari di terreno agricolo in agro di Noci, località Torricella, sulla quale erano iniziati i lavori per la realizzazione di un impianto fotovoltaico.

Il terreno sequestrato ricade in un’area di notevole valore storico, nei pressi di complessi boscati. Motivo per cui è stata resa necessaria la misura cautelare; l’impresa che doveva eseguire l’opera non ha rispettato neppure l’ordinanza di sospensione lavori emessa dall’Ufficio Tecnico di Noci a causa delle difformità riscontrate rispetto al progetto iniziale.

La Polizia Forestale, inoltre, sta effettuando ulteriori indagini per verificare la legittimità degli atti amministrativi depositati presso il Comune di Noci. Il responsabile della ditta che stava effettuando i lavori è stato deferito all’Autorità Giudiziaria.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *