Input your search keywords and press Enter.

Impianto affinamento reflui Barletta, Amati convoca conferenza di servizi

Attivare l’impianto affinamento reflui Barletta è il proposito della Regione Puglia. L’assessore alla Protezione Civile della Regione Puglia, Fabiano Amati, infatti, ha deciso di convocare per i primi di marzo una conferenza di servizi per comprendere la portata degli intoppi sorti in merito a quell’impianto che, una volta attivato, servirebbe a reperire risorse idriche a uso irriguo ed a migliorare la qualità dei reflui che finiscono in mare. Tale intervento si pone in linea con l’attività della V Commissione regionale che ha approvato il regolamento che contiene “Norme e misure volte a favorire il riciclo dell’acqua e il riutilizzo di acque reflue depurate” con delibera di giunta regionale n. 118. Tale regolamento serve a definire caratteristiche e modalità di gestione dei sistemi di recupero e riutilizzo delle acque reflue depurate, definisce le destinazioni d’uso ammissibili, i requisiti delle reti e dei sistemi di distribuzione, le autorizzazioni necessarie. Lo scopo è favorire un consumo idrico razionale, usare con criterio le risorse di cui dispone, non abusarne e soprattutto andare a ricavarle dalle falde. Le destinazioni d’uso ammissibili, secondo il regolamento sono ambientale, irriguo, civile e industriale.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *