Input your search keywords and press Enter.

Impianti di recupero riifuti, accolte le proposte emendative

Nel corso della Conferenza Stato-Regioni del 20 gennaio scorso, gli enti hanno espresso parere favorevole (ma condizionato all’accoglimento di alcuni emendamenti) sul Decreto relativo all’individuazione del fabbisogno residuo di impianti di recupero della frazione organica dei rifiuti urbani raccolta in maniera differenziata. Le proposte emendative sono contenute in un documento consegnato all’esecutivo (di cui si riporta il testo integrale), pubblicato nella sezione “Conferenze” del sito Regioni.it.

Parere su uno schema di decreto del presidente del Consiglio dei ministri, su proposta del ministro dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare, recante “individuazione del fabbisogno residuo di impianti di recupero della frazione organica dei rifiuti urbani raccolta in maniera differenziata”, predisposto ai sensi dell’art. 35, comma 2, del decreto-legge 12 settembre 2014, n. 133, convertito, con modificazioni, dalla legge 11 novembre 2014, n. 164

Punto 10 O.d.g. Conferenza Stato-Regioni

La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome esprime parere favorevole condizionato all’accoglimento delle proposte emendative e delle osservazioni in allegato.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *