Input your search keywords and press Enter.

Il Trentino ama la carta

Il Trentino Alto Adige si riconferma regione virtuosa nella raccolta di carta e cartone. La conferma arriva dal XVI Rapporto sulla Raccolta differenziata di carta e cartone pubblicato da Comieco. Nel 2010 sono state raccolte tramite raccolta differenziata quasi 85mila tonnellate di materiale cellulosico, pari a quasi 86 kg/ab di raccolta procapite. «Grazie all’incremento delle quantità raccolte (quasi 2.500 tonnellate), il Trentino Alto Adige ha aumentato le sue performance del 2,9% rispetto al 2009», aggiunge Carlo Montalbetti, direttore generale di Comieco.

A livello provinciale, la regina della raccolta è Trento con più di 46mila tonnellate e un procapite che sfiora i 92 kg/ab. La provincia di Bolzano può contare su numeri altrettanto alti: 79,7 kg/ab di media procapite e oltre 38.600 tonnellate di carta e cartone raccolte nel 2010. Oltre ai benefici ambientali, come la riduzione delle emissioni di CO2, il recupero della carta consente di ottenere notevoli vantaggi economici, se si pensa ai mancati costi di discarica e alla creazione di nuovi posti di lavoro connessi al riciclo. «Negli ultimi 11 anni in Trentino Alto Adige, – chiarisce Montalbetti – il servizio di raccolta differenziata di carta e cartone ha prodotto benefici pari a circa 123 milioni di euro».

Print Friendly, PDF & Email