Il Teatro Petruzzelli in mattoncini LEGO

Teatro Petruzzelli LEGO
Ci sono voluti circa 1700 mattoncini LEGO a Paolo Tupputi per realizzare il Teatro Petruzzelli di Bari

L’opera di Paolo Tupputi in occasione della giornata internazionale del teatro.  Utilizzati circa 1700 pezzi LEGO

 

In occasione della giornata Internazionale del Teatro del 27/03/2021, l’artista di opere in mattoncini LEGO e socio PugliaBrick Paolo Tupputi ha deciso di svelare la sua ultima creazione, il Teatro Petruzzelli di Bari.

L’idea della realizzazione è stata condivisa con sua moglie Malwina. Dopo la creazione della Cattedrale di Trani infatti, i due desideravano riprodurre in LEGO un simbolo della città in cui hanno scelto di vivere (lei di Capurso e lui di Trani). La prima idea è stata quella della Basilica di San Nicola, ma dopo una passeggiata per le vie del centro di Bari, dinanzi all’incanto del teatro illuminato, delle sue decorazioni e sculture, ha optato per questa opera.

LEGGI ANCHE: LEGO sempre più green. Ecco i mattoncini dalla canna da zucchero

La progettazione dell’opera è durata circa due settimane e per la sua realizzazione Paolo ha utilizzato circa 1700 pezzi LEGO, alcuni anche abbastanza rari, il che ha ostacolato la costruzione in tempi rapidi.

La principale problematica è stata quella della scelta del colore dei mattoncini poiché alcuni pezzi non vengono prodotti dalla casa danese in tutte le sfumature necessarie, ed è stato quindi necessario adattarsi a quello che più si avvicinava, un rosso classico anche se un po’ troppo saturo.

La sua resa finale è alquanto fantastica e non ci resta che fare i complimenti a Paolo.

Paolo è parte di PugliaBrick, la prima associazione culturale che opera in Puglia per appassionati LEGO, nata nel 2019. Il fine principale che l’associazione si propone, è quello di avvicinare al mondo LEGO tutte le generazioni presentando a bambini, adolescenti, ragazzi ed adulti attività ludico/creative, attraverso l’esposizione delle proprie opere e la creazione di aree gioco/educative.

L’attività viene sviluppata attraverso la creazione di ambienti e scenografie reali e fantastiche ispirate ai temi che fin dalla tenera età stimolano creatività e fantasia, quali pirati, spazio, castelli, città, robot, automobili, personaggi di cartoni animati, film e serie tv.

PugliaBrick ha partecipato negli anni agli eventi fieristici ludici più importanti del territorio locale e nazionale ed in accordo con l’Associazione Cittadella Nicolaiana è stata presente nel Natale 2019 al Museo Nicolaiano di Bari con la mostra “Nick & Brick – Mattoncini da San Nicola”.

Chi vuole mettersi in contatto con PugliaBrick e seguire la sua attività può farlo attraverso i  canali social Facebook ed Instagram o tramite il sito internet dell’associazione .

Articoli correlati