Il ruolo dell’Unione europea per la cooperazione, l’innovazione e lo sviluppo sostenibile

“Il ruolo dell’Unione europea per la cooperazione, l’innovazione e lo sviluppo sostenibile! è il titolo del seminario organizzato dal Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università di Bari per martedì 14 aprile

Il Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro, il Centro di Documentazione europea di Bari, lo Europe Direct Puglia e lo Europe Direct Barletta hanno organizzato per il 14 aprile aprile un’iniziativa per celebrare l’Anno europeo dello Sviluppo. L’iniziativa comprende un seminario dal titolo Il ruolo dell’Unione europea per la cooperazione, l’innovazione e lo sviluppo sostenibile ed una tavola rotonda sul tema Le diverse dimensioni dello sviluppo per un futuro globale equo e sostenibile. L’incontro si terrà a Bari, nell’Aula V del Dipartimento dio Scienze Politiche dell’Università degli Studi “Aldo Moro”, dalle ore 9,30 alle ore 13,30.

I due eventi sono dedicati alle politiche, agli strumenti e  agli attori della cooperazione allo sviluppo e saranno l’occasione per discutere delle politiche di integrazione dell’UE e per svolgere attività di sensibilizzazione sullo sviluppo globale sostenibile e sulle questioni correlate, obiettivi dell’Anno europeo dello Sviluppo, proclamato per il 2015 dal Consiglio e del Parlamento Europeo con il motto “il nostro mondo, la nostra dignità, il nostro futuro”.

Tragli ospiti partecipanti, Christos Marazopoulos della DG Sviluppo e Cooperazione internazionale della Commissione europea, Catherine Wihtol de Wenden del Centre d’Etudes et de Recherches Internationales di Parigi, Piercarlo Rossi dell’Università del Piemonte Orientale – DISEI, Riccardo Peratoner di Novareckon srl di Novara, Paolo Rossi dello Iusefor di Torino, Walter Vassallo, Esperto di politiche e progetti d’innovazione.

Alla Tavola Rotonda parteciperanno ActionAid, Amnesty International, Caritas, IAMB, Croce Rossa, Medici senza frontiere e UNICEF.

 Il programma

Articoli correlati