Input your search keywords and press Enter.

Il percorso di tutela degli ulivi secolari

La difesa dei “monumenti” naturali, dopo la legge regionale, passa anche attraverso un piano di tutela. E’ in fase di elaborazione, infatti, il Piano d’Azione per la Protezione e la Valorizzazione degli Oliveti Secolari nella regione euromediterranea. Tale azione, sviluppata nell’ambito del Progetto Life “Cent.oli.med”, finanziato dalla Commissione Europea e coordinato dall’Istituto agronomico del mediterraneo di Bari, è svolta sotto la supervisione del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare. Si terrà, a tal proposito venerdì 3 febbraio alle ore 9.30 il secondo Meeting del tavolo di consultazione presso lo Iam di Valenzano.

I rappresentanti dei Paesi partecipanti al tavolo presenteranno sabato 4 febbraio alle ore 15.00 nell’ambito di Mediterre 2012 alla Fiera del Levante, lo stato di tutela, le prospettive di valorizzazione di questo patrimonio nel Bacino del Mediterraneo ed alcuni esempi di buone pratiche per la gestione sostenibile degli oliveti secolari in Puglia. All’incontro parteciperanno imprenditori olivicoli ed i rappresentanti di cooperative di servizi, associazioni olivicole, culturali, gastronomiche e ambientaliste, enti pubblici e privati impegnati nella tutela e valorizzazione degli oliveti secolari della regione Puglia.

Lo scopo dell’incontro sarà condividere e validare obiettivi e strumenti per lo sviluppo di una governance euromediterranea finalizzata alla tutela degli oliveti secolari.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *