Il Paes di Bari tra i finalisti del Premio “A+COM”

Il Piano di Azione Energia Sostenibile (PAES) del Comune di Bari è tra i finalisti al Concorso nazionale di eccellenza “A+CoM” che seleziona ogni anno i quattro migliori PAES approvati nei 12 mesi precedenti nell’ambito del Patto dei Sindaci (Covenant of Mayors).

E’ stato inserito dal comitato scientifico della manifestazione. Il Piano è il principale strumento a disposizione delle amministrazioni locali per ridurre i consumi energetici e promuovere le energie rinnovabili.

Il Premio è stato promosso da Alleanza per il Clima Italia e Kyoto Club per incoraggiare e stimolare le amministrazioni comunali a dotarsi di questi piani che rappresentano strumenti di lavoro qualificati e operativi. Il P.A.E.S. descrive le misure che ciascuna amministrazione comunale si impegna a realizzare per rispettare gli impegni assunti con la Commissione europea attraverso la sottoscrizione del Patto dei Sindaci, ossia la riduzione di oltre il 20% delle emissioni dei gas serra. Per la definizione di questo strumento il Comune di Bari ha coinvolto la cittadinanza attiva in un processo partecipativo. Sono stati individuati cinque settori specifici di intervento: mobilità sostenibile; edifici a basso consumo; fonti rinnovabili e generazione distribuita; rifiuti ed acqua; pubblica amministrazione “sostenibile”.

Articoli correlati