Input your search keywords and press Enter.

Il leopardo delle nevi ambasciatore della montagna

In coincidenza alla conclusione dei negoziati sui cambiamenti climatici COP21 a Parigi, il mondo festeggia la Giornata Internazionale della Montagna. La manifestazione indetta dall’ONU tredici anni fa per mettere in evidenza la necessità di salvaguardare gli ecosistemi montani.

Per celebrare l’animale che più di tutti rappresenta la maestosità e la fragilità delle vette di tutto il mondo, minacciate dai cambiamenti climatici in atto, il leopardo delle nevi, il Parco Natura Viva di Bussolengo e il portale web YouDoc di SD Cinematografica hanno realizzato un filmato sul “fantasma delle montagne”.

I protagonisti sono Nudan e Samira. Due leopardi delle nevi che vivono al Parco dal 2014 e continuano a essere ambasciatori di una situazione che in natura si aggrava di anno in anno.

Dai 700 ai 5.800 metri di altitudine, sulle montagne di dodici Paesi dell’Asia centrale, in meno di 6.500 esemplari, i leopardi delle nevi oppongono resistenza all’aumento delle temperature globali, che spingono sempre più in alto il limite degli alberi.

In quelle zone, il permafrost (ghiaccio perenne) ha già iniziato il processo di scioglimento e rischia di alterare il regime delle acque dei venti bacini idrografici presenti nel loro areale di distribuzione.

Una minaccia concreta non solo per la sopravvivenza degli animali, ma anche per i 330milioni di persone che vivono entro i 10 km dai numerosi fiumi. La riduzione dell’habitat naturale del leopardo delle nevi poi, corrisponde a una maggiore disponibilità e a un crescente sfruttamento dei pascoli, che inasprisce il conflitto con l’uomo e la caccia illegale.

Nudan e Samira sono custoditi al Parco Natura Viva per offrire alla loro specie la possibilità di procreare e non estinguersi. E oltre a portare avanti il programma di conservazione in Italia, il Parco Natura Viva finanzia lo Snow Leopard Trust, che lavora in cinque Paesi dell’Asia centrale, per monitorare e studiare la vitalità delle popolazioni del felino in quelle zone.

Un video, interamente girato al Parco Natura Viva di Bussolengo è stato diffuso congiuntamente nell’ambito della campagna #savesnowleo

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *