Input your search keywords and press Enter.

Il fitness si fa amico dell’ambiente

Ecco la ricetta per rimettere in forma voi stessi e… l’ambiente! L’idea è Made in USA e arriva precisamente da Portland, nell’Oregon, dove è stata messa a punto una tecnologia in grado di recuperare e sfruttare l’energia prodotta dai frequentatori dei centri fitness nelle ore di esercizio fisico. Nelle palestre Green Microgym è stata così adottata la Human Dynamo, un sistema equiparabile a quello della dinamo della bicicletta, che sfrutta l’energia prodotta dalla ruota per accendere il fanalino. Grazie all’invenzione di Adam Boesel, che lavora al progetto dal 2007, è possibile recuperare l’energia umana, immagazinarla e poi utilizzata come energia elettrica. Ad esempio per il normale funzionamento degli attrezzi in palestra palestra, o per l’accensione di luci e monitor. Il progetto prevede una palestra totalmente autosufficiente sotto il profilo energetico: la parte restante di energia richiesta viene così soddisfatta dalla presenza di pannelli fotovoltaici. Il progetto è franchising e vi può aderire chiunque. Per il momento le Green Microgym sono presenti solo negli Stati Uniti, ma Boesel e i suoi collaboratori non escludono di poter portare l’dea anche altrove.

Print Friendly, PDF & Email