Input your search keywords and press Enter.

Il FAI con la scuola dell’infanzia

Ricerco, rifletto, riduco e riciclo sono le attività che suggerisce la lettera “R” e proposte dal Fai, Fondo Ambiente Italiano, per introdurre i più piccoli ai temi dell’ambiente, del paesaggio e dei rifiuti, con tanti personaggi spiritosi realizzati con materiali di riciclo.

Il progetto, grazie alla collaborazione con il ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare, offre gratuitamente alle classi della scuola dell’infanzia uno speciale kit didattico (si può richiedere tramite il sito www.fascuola.it) che comprende una favola-gioco e schede di laboratorio, a corollario della quale i piccoli lettori scopriranno una serie di schede-attività e mini laboratori per esprimere sensazioni e emozioni, e riflettere in modo divertente, a scuola e a casa, sul riuso e il riciclo dei rifiuti. Tra gli obiettivi, cui mira il progetto, vi è quello di stimolare i più piccoli a stili di vita sostenibili sviluppando un atteggiamento di “cura” nei confronti delle cose e dei luoghi.

Possono essere realizzate speciali visite “animate” condotte all’interno dei Beni: antiche dimore, castelli, ville, abbazie, giardini e parchi. I bambini, indossati costumi “a tema” (abiti medievali all’interno dei castelli, pirati all’Abbazia di San Fruttuoso, pastori e contadine a Villa dei Vescovi), sono coinvolti attraverso magiche storie ambientate e messi alla prova con giochi, indovinelli, attività di manipolazione.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *