Input your search keywords and press Enter.

Il buono dell’economia

Il buono dell'economiaUn filosofo gesuita (Giuseppe Salvini, direttore di La Civiltà Cattolica) e un economista liberale (Luigi Zingales,docente di imprenditorialità e finanza alla Graduate School of Business dell’Università di Chicago) discutono tra loro di mercato, globalizzazione, capitalismo e deontologia, insieme a Salvatore Carrubba, editorialista de Il sole 24 ore. Lo sfondo è quello, non ancora chiuso, dell’ultima crisi economica, ancora troppo vicina per essere compresa pienamente. Una cosa però è ammessa: tra le cause della crisi ce ne sono anche alcune di natura etica.

Il rapporto tra etica ed economia è un tema attuale e fondamentale, indipendentemente dalle proprie convinzioni economiche o religiose: senza regole e principi, il mercato stesso non sarebbe mercato; il rischio tuttavia è quello di fermarsi alle manifestazioni esterne – per quanto gravi – come la crescita delle disuguaglianze, trascurando di analizzare gli elementi stessi che definiscono il sistema di mercato. Ma, come è sempre presente a chi ha auspicato che questa crisi possa essere punto di partenza per un “correttivo morale” dei comportamenti finora tenuti, il mercato non può prescindere da un sistema di valori condivisi.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *