Input your search keywords and press Enter.

I nuovi scenari per vivere all’aperto

EFFERRE DESIGN - collezione FRAMES COLLECTION - design Francesco Raimondi

La location è senza dubbio suggestiva: all’ingresso ti accoglie una grande piazza verde curata dalla cooperativa di Cascina Bollate. Diretta dall’architetto Magistretti, la cooperativa vede impegnati detenuti del carcere di Bollate e liberi giardinieri. Tra installazioni metalliche e nuvole di lamiera a mo’ di cespugli, pezzi unici di MyLab, si arriva ad una piazza ancora più grande, nella quale un grande albero stilizzato creato dalla Barrisol, azienda leader dei soffitti tesi, troneggia tra due cascate scenografiche curate dalla Wed, sistemi di acqua e luce. Stiamo avventurandoci nell’originale progetto espositivo di Home Garden, dedicato all’outdoor design&living all’interno del Macef di Milano. Un prato naturale come tappeto di tutta l’area espositiva, lungo la “via Maestra”, arteria principale che accompagna i visitatori attraverso offerte vivaistiche, opere d’arte open-air e virtuosismi progettuali, ecco avvicendarsi le Isole del Design. Da non perdere: una grande anteprima mondiale, lo Smart Garden di Novello-made in Italy Landscape. In pratica prevede l’esposizione di un sistema integrato e innovativo di gestione completa e domotica sia di giardini privati che di verde su ampia scala.

LG TEK Outdoor - collezione Window - design LG TEK Outdoor

Non mancano, accanto alle proposte outdoor che spaziano dal modernariato al vintage (vedi le collezioni di All’Origine nonché il design di LG TEK outdoor, giovane factory italiana che punta al recupero di materiali dimessi) le originali decorazioni pensili di Vis-Flex, fibre ottiche che si allungano verso il cielo come avveniristiche graminacee.

Nel campo della sostenibilità, merita menzione l’eco- fabbricato di Paolo Scavazzin. Discorso a parte va fatto per il debutto ad Home Garden di CantierEsterno, area destinata alla sperimentazione e alla creatività di giovani aspiranti designer. Si tratta di una selezione delle proposte di Decò Ter – design e competitività, un concorso promosso dalla regione Lombardia.

Infine, chicca imperdibile sempre nel campo delle anteprime riservate ai talenti emergenti: l’esibizione delle collezioni IFU – Instruction for Use. Si tratta di un giovane brand italiano dedicato all’autoproduzione di pezzi griffati: in pratica un gruppo di giovani designer italiani forniscono istruzioni e tutorial per realizzare arredi di design firmati col fai-da-te. Trasformando così le nostre case in design lab 2.0.

[nggallery id=”272″]

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *