Input your search keywords and press Enter.

I diplomatici commerciali in Puglia: aspettative ed investimenti

La Regione Puglia ha stretto relazioni con il Club dei Diplomatici commerciali. L’associazione riunisce gli addetti economici delle ambasciate estere in Italia. I diplomatici economici sviluppano forme di collaborazione istituzionali con Ministeri, Regioni, Province e, più in generale, con enti che si occupano di internazionalizzazione (fiere, università, imprese, associazioni di categoria).

Le relazioni tra Regione Puglia e Club dei Diplomatici commerciali sono state avviate durante il primo governo Vendola. L’incontro di ieri a Roma (documentato da Ambient&Ambienti) è stato un momento di marketing territoriale, ossia di conoscenza del sistema produttivo ed imprenditoriale della regione. Il Club, da parte sua, ha promosso la cultura della tolleranza e del rispetto tra i popoli: lo sviluppo degli interessi economici tra i Paesi del mondo può contribuire alla comprensione reciproca ed alla pace internazionale.

La Puglia si è presentata come destinazione ideale per realizzare investimenti produttivi e sviluppare attività di ricerca e innovazione. Potenziali investitori troveranno una localizzazione ideale per lo sviluppo di opportunità di business all’interno dell’Unione Europea, con facile accesso ai mercati emergenti dell’Estremo Oriente.

Il governo regionale ha mostrato il suo impegno nello sviluppo locale e negli investimenti in formazione, ricerca, innovazione ed internazionalizzazione. I potenziali investitori trovano in Puglia gli elementi per localizzarsi e far crescere le proprie attività nella regione. La Puglia inoltre è una delle regioni più dinamiche del Sud Italia, sia in relazione al numero delle imprese attive (una ogni 12 abitanti), sia in relazione ai rapporti commerciali con l’estero (5.859 gli esportatori, il 2,6% sul totale nazionale).

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *