Input your search keywords and press Enter.

I consigli per risparmiare energia con acquisti intelligenti

Come conciliare i comfort con i consumi energetici? La risposta è  in una serie di consigli, suggeriti dallo Studio Di Cosmo, su semplici buone abitudini che si potrebbero adottare per cominciare a risparmiare energia facilmente e a basso costo. Nelle stanze che si utilizzano più spesso durante la giornata, per esempio, è possibile sostituire le lampadine che rimangono accese a lungo con quelle a risparmio energetico che consumano meno e durano fino a 8 volte più a lungo rispetto a quelle tradizionali a incandescenza.

Si possono utilizzare ciabatte elettriche “intelligenti” per collegare tutti i dispositivi elettronici alla rete: forno a microonde, macchinetta del caffè, monitor, stampante, scanner, televisore, decoder. In questo modo si può interrompere l’erogazione di corrente elettrica a tutti gli apparecchi collegati semplicemente tramite il bottone della ciabatta. Se in casa si possiede uno scaldabagno elettrico, non tenerlo sempre in funzione: si può installare un timer che permette di programmarne l’accensione solo qualche ora prima che si ha la necessità dell’acqua calda, oppure solo di notte.

Controllare periodicamente le guarnizioni di porte e finestre in modo da assicurare un’ottima chiusura ed assenza di correnti d’aria dall’esterno. Quando si acquista un elettrodomestico nuovo, controllare sempre l’etichetta energetica: un modello di classe A consuma meno della metà di energia di uno di classe G. In ultimo, scegliere di acquistare i prodotti con il marchio Ecolabel, che individua prodotti rispettosi dell’ambiente.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *