Input your search keywords and press Enter.

I circoli ambiente promuovono il Piano rifiuti del Lazio

Una legge regionale che responsabilizza le comunità locali con una applicazione ottimale dei principi internazionali di diritto ambientale. E’ uno dei punti che fa del Piano rifiuti del Lazio uno strumento adeguato, promosso dai Circoli Ambiente. “Il piano sui rifiuti approvato dalla Regione Lazio –si legge in una nota – è un ottimo punto di partenza: riduzione, differenziazione, gestione e smaltimento sono i pilastri su cui si basa tutta la struttura ma la vera ciliegina sulla torta è l’introduzione di un altro piano che dovrà essere attuato laddove obiettivi certamente ambiziosi non siano raggiunti” commenta Alfonso Maria Fimiani, Presidente dei Circoli dell’Ambiente e studioso comparatista di sistemi di gestione del rifiuto.

“Sarà necessario – conclude la nota – monitorare costantemente l’applicazione del testo di legge. Il piano, così come si presenta, sembra andare nella direzione giusta, in linea con i migliori Paesi Europei: la previsione della costruzione di impianti di smaltimento, categoria che ricomprende anche i termovalorizzatori o gli impianti a biomasse, consentirà l’uscita della Regione dalla fase pre-emergenziale e farà in modo che Roma non sia sommersa di immondizia”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *