Grottaglie, terminato corso di speleologia

I corsisti del Corso di Speleologia del GGG

Sabato 20 dicembre saranno consegnati gli attestati di frequenza al 18° corso di speleologia, tenuto dal Gruppo Grotte Grottaglie (GGG). La consegna avverrà durante la Festa del Socio, che conclude l’anno di attività del Gruppo.

Cominciato il 15 ottobre scorso, il corso è terminato il 16 novembre con l’escursione alla Grotta Serra del gufo: 139 metri di profondità nel Parco della Cessuta, in Calabria. In un mese di percorso, i partecipanti hanno esplorato anche la Grave Palese a Martina Franca, la Cava Zaccaria ad Ostuni e la Grotta del Cuoco a Villa Castelli, oltre ad aver effettuato esercitazioni in parete ogni domenica.

Nove i corsisti. Un gruppo composto da quattro donne e cinque uomini, provenienti da tutte le province pugliesi, che sono stati seguiti nelle diverse discipline dagli esperti del Gruppo Grotte Grottaglie: geologia, cartografia, avviamento campo, speleologia urbana, speleo subacquea, storia della speleologia, progressione verticale e orizzontale in grotta, sicurezza in grotta.

Spiega il presidente del GGG Ciro De Summa: «Dopo la manifestazione nazionale Puglia Underground 2014 – acqua, pietra e vertigini, evento che ci ha dato grosse soddisfazioni, i ragazzi hanno ripreso con entusiasmo le attività del nostro gruppo. Attività che da tre anni a questa parte hanno visto ampliare notevolmente le specialità proposte: dal canyoning, al torrentismo; dalla speleologia, al trekking, fino all’arrampicata. Ogni domenica, un gruppo di soci è impegnato in escursioni, per seguire tutte le discipline. Tante le persone che, grazie all’impegno di tutti gli associati, si sono avvicinati a questi mondi».

La Festa del socio di fine anno, che si svolgerà nella meravigliosa cornice dell’Eremo di Grottaglie, sede del G.G.G., sarà anche l’occasione per ripercorrere tutte le attività svolte e i traguardi tagliati durante il 2014, fra cui la nomina, qualche settimana fa, di Vincenzo Martimucci – associato e socio onorario del GGG – alla presidenza della SSI (società speleologica italiana).

«Cogliamo l’occasione – conclude De Summa – per porgere pubblicamente i nostri più cari auguri a Martimucci per la sua elezione. Un incarico di rilevanza nazionale, quello di presidente della SSI, che onora tutti noi del Gruppo Grotte Grottaglie».

Articoli correlati