Green Pride: le eccellenze sostenibili

La Fondazione UniVerde e la Società Geografica Italiana organizzano il convegno Green Pride: le eccellenze sostenibili. L’evento rientra nell’ambito della Settimana UNESCO di Educazione allo Sviluppo Sostenibile – DESS 2014.

L’incontro si terrà giovedì 27 novembre a Roma, presso la Società Geografica Italiana, Palazzetto Mattei in Villa Celimontana, Via della Navicella 12. Interverranno: Sergio Conti, presidente Società Geografica Italiana; Alfonso Pecoraro Scanio, presidente Fondazione UniVerde; Giovanni Puglisi, presidente Commissione Nazionale Italiana Unesco; Fulco Pratesi, presidente onorario WWF Italia; Livio De Santoli, Energy Manager Sapienza Università di Roma; Rosalba Giugni, presidente Marevivo; Francesca Rocchi, vice presidente Slow Food Italia e Sandra Leonardi, responsabile Ambiente Società Geografica Italiana.

Saranno consegnati i riconoscimenti Green Pride alle buone pratiche di green economy a: Giuseppe Ferrarello, sindaco del Comune di Gangi; Fabrizio Caniglia, responsabile progetto PianetaForesty; Simona Limentani e Ghila Debenedetti, fondatrici di Zolle srl.

Alfonso Pecoraro Scanio, presidente della Fondazione UniVerde: «L’importanza di una riconversione ecologica dell’economia e della società sta diventando sempre più una consapevolezza condivisa. I riconoscimenti Green Pride intendono dare voce a questo dinamismo promuovendo le eccellenze impegnate nel settore dell’economia verde. Esperienze che rappresentano una fonte d’ispirazione per individui, imprese e amministrazioni nel cogliere nuove opportunità di lavoro e di governance ispirate a un’etica sostenibile».

 

 

Articoli correlati