Input your search keywords and press Enter.

Gravine ed edicole votive per un weekend tranquillo

gravine - gravina Riggio

Un weekend, quello dopo le feste, dai ritmi tranquilli; magari a spasso per le città, a caccia di inaspettati angoli di cultura e scorci naturali, e perchè no? alla scoperta di affascinanti gravine.

Trekking tra le gravine della selva di Fasano e Grottaglie o passeggiata alla scoperta di angoli affascinanti nei centri storici di Bari e Taranto? A voi la scelta.

Bari e Taranto, tra i vicoli della città vecchia

A Bari, il Circolo Acli – Dalfino organizza per domenica 14 gennaio una visita guidata per vicoli, corti ed edicole votive devozionali della Città vecchia. Durante la passeggiata, si potranno ammirare antiche edicole risalenti al XVI – XVII sec., altre realizzate da pittori baresi come M. Montrone e V. Dentamaro. Di quest’ultimo, si vedrà in Strada S. Francesco della Scarpa una preziosa edicola olio su rame, raffigurante S. Nicola. Info al numero 080 5210355.

Bari centro storico

A Bari, il Circolo Acli – Dalfino organizza per domenica 14 gennaio una visita guidata per vicoli, corti ed edicole votive devozionali della Città vecchia

A Taranto, sempre domenica 14, appuntamento alle ore 10,00 all’ingresso dell’Info-point presso la Galleria Comunale in Piazza Castello. La Pro-Loco propone una visita guidata agli ipogei presenti nel centro storico. Si tratta di quattro ambienti ipogei, inglobati in epoche differenti nelle case soprastanti. In alcuni si notano tagli di cava riferibili ad epoca greca. Per prenotazioni: prolocotaranto@hotmail.it .

Il Castello di Ceglie del Campo, a Bari, concede una apertura straordinaria sabato 13 gennaio. Nell’ambito del progetto PugliA Nostra, PugliArte, assieme all’Associazione Kailia Peuceta, accompagna alla scoperta del Castello in questione e della storia della “Madre di Bari”. Si curioserà quindi nelle radici storiche della nostra città, visitando gli antichi resti romani (unicum per la terra di Bari) dove emerge la tecnica dell’opus, per finire a suon di focaccia, in uno dei panifici storici del quartiere. Si ammirerà anche l’esterno dell’abbazia di Sant’Angelo e il giardino pensile del Castello. Prenotazione obbligatoria a info@pugliarte.it

Trekking nelle Gravine

Siamo nel Canale di Pirro, alla selva di Fasano. L’associazione Pugliavventura propone una visita guidata naturalistica con geo trekking in una delle gravine della zona. L’obiettivo dell’esplorazione di suggestive caverne naturali tra rigogliosi sentieri è trovare la “Grotta dei tre Desideri”. L’escursione è affidata a guide ambientali dell’AIGAE. Per informazioni, rivolgersi all’associazione Pugliavventura.

LEGGI ANCHE: Laterza e il Borgo antico a strapiombo sulla gravina

gravine - gravina Riggio

La gravina di Riggio (nella foto) si trova nel più ampio Parco Naturale Regionale “Terra delle Gravine”, da San Marzano di San Giuseppe a Ginosa

Trekking anche a Grottaglie, ancora una volta nelle gravine, questa volta di Riggio.
La gravina di Riggio è un canyon naturale caratterizzato da una lussureggiante e variegata macchia mediterranea e da pareti rocciose nelle quali sono stati ricavati insediamenti rupestri in periodo medievale. Si trova nel più ampio Parco Naturale Regionale “Terra delle Gravine”, da San Marzano di San Giuseppe a Ginosa. Alla fine del percorso, dopo le case grotta scavate direttamente nella roccia, ecco una chiesa rupestre che conserva affreschi di santi e di scene bibliche in stile bizantino. Informazioni: cooperativa Serapia .

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *