Input your search keywords and press Enter.

Gravina di Laterza, liberazione di fauna selvatica

Gli operatori dell’Osservatorio Faunistico Regionale di Bitetto (BA) libereranno alcuni esemplari di fauna selvatica. L’appuntamento è per venerdì 13 settembre nella zona protetta della Gravina di Laterza.

Ad essere liberati nella gravina, oasi protetta LIPU, saranno due volpi, due poiane, due gheppi e un biancone. Esemplari, questi, che hanno ricevuto cure mediche all’interno dell’Osservatorio.

Di particolarmente rilevanza sarà la liberazione del Biancone (foto), aquila locale dall’imponente apertura alare. Dopo tre anni di riabilitazione finalmente torna a solcare i cieli del territorio pugliese in perfetta forma.

Fabrizio Nardoni, assessore regionale alle Risorse agroalimentari: «Restituire ai loro habitat naturale la fauna selvatica è ogni volta un segno di speranza per il nostro territorio». In questi anni, ha osservato l’assessore, sono stati emanati provvedimenti per la tutela dell’ambiente, per il recupero della ruralità e per il mantenimento della biodiversità.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *