Input your search keywords and press Enter.

Gli italiani amano i giardini

In Italia aumentano i “pollici verdi”. Si è chiusa infatti con oltre 20.000 visitatori la quarta edizione di Orticolario, l’evento dedicato al giardinaggio evoluto e rivolto a tutti coloro che intendono vivere con eleganza ed emozione il proprio spazio giardino, svoltosi dal 5 al 7 ottobre a Cernobbio in provincia di Como. “Il merito di questo indiscutibile successo va senz’altro individuato nella sede dell’evento, impareggiabile per fascino e bellezza, nel progetto creativo ideato su misura,  nell’accurata selezione degli espositori, scelti tra quelli che propongono prodotti – botanici e non solo – unici, originali e di grande valore e impatto estetico e nella cura dei dettagli, poiché nulla è lasciato al caso”. Così ha commentato Moritz Mantero l’incremento in termini di presenze e apprezzamento alla manifestazione botanica che anche quest’anno ha avuto una finalità benefica. I proventi derivanti dalla manifestazione sono andati alle Associazioni del territorio che hanno collaborato alla buona riuscita dell’evento. Notevole suggestione e fascino sui visitatori hanno esercitato, in particolare, l’installazione “Dove sei?” di Daniel Berset, le Ambientazioni Sonore – realizzate su  progetto di Stefano Passerotti e sonorizzate da Francesco Mantero (Ottonote  Edizioni Musicali) dedicate ai suoni e ai rumori della natura – e le due installazioni Aural, dedicata all’orchidea, e Armonie. Uno degli appuntamenti più attesi dell’evento è stato il battesimo botanico della rosa “Vivienne Westwood” ibridata da Rose Barni, creatrice di moda inglese e madrina di Orticolario 2012, grande appassionata di fiori e di giardini ed estremamente attenta al futuro dell’ambiente. Nella tre giorni della manifestazione le giurie tecniche ed estetiche hanno visitato tutti gli espositori e selezionato le migliori proposte di allestimento dei giardini.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *