Input your search keywords and press Enter.

Geotermia: CO2 vendesi

Il recupero di anidride carbonica da attività geotermica arriva anche in Italia. Enel Green Power e Lampo Greengas hanno siglato un accordo per l’utilizzo della CO2 in uscita dalla centrale geotermica di Valle Secolo, a Larderello (Comune di Pomarance-Pisa). Vario l’impiego della CO2 così ottenuta, da utilizzarsi in campo alimentare e industriale: come gassare l’acqua, spegnere incendi, far crescere piante in serra. Si tratta del primo esperimento al mondo di integrazione di due processi produttivi – di energia elettrica e anidride carbonica – nel settore geotermico. In base all’accordo Enel Green Power cederà l’anidride carbonica in uscita dall’impianto alla Lampo Greengas che, in un apposito sito industriale in fase di costruzione, la recupererà, immagazzinerà e la distribuirà sul mercato per diverse applicazioni. Una CO2 “sostenibile”, dunque, poiché si tratta di un incondensabile di origine geotermica assolutamente naturale, ovvero un gas formatosi a seguito di reazioni che avvengono nel sottosuolo e, che indipendentemente dall’attività di estrazione, darebbe comunque luogo ad emanazioni spontanee dal terreno. Fino ad oggi la Lampo Greengas aveva sempre acquistato l’anidride carbonica da terzi per poi dedicarsi alla distribuzione e commercializzazione.

Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed.