Input your search keywords and press Enter.

Generation Awake: stop agli sprechi di rifiuti!

Ottone

Tanto risparmio se… – Quello dei rifiuti è un problema molto serio per l’UE. Nonostante gli obiettivi di riciclaggio fissati e i buoni risultati conseguiti in certi settori, i rifiuti restano tuttora una risorsa estremamente sottoutilizzata in Europa. Nel 2010 la produzione totale di rifiuti nell’UE è stata di 2.520 milioni di tonnellate – 5 tonnellate per abitante in media all’anno – ; a causa di una loro cattiva gestione, oggi l’economia dell’Unione europea perde una quantità impressionante di potenziali materie prime secondarie. Secondo uno studio, la piena attuazione della legislazione dell’UE sui rifiuti permetterebbe un risparmio di 72miliardi di euro all’anno, l’incremento di 42miliardi di euro del fatturato annuo nel settore della gestione e del riciclaggio dei rifiuti e la creazione di oltre 400mila posti di lavoro entro il 2020. Ecco perchè Ottone il bidone, Antonello il paffutello, Iva l’impulsiva (i personaggi del video) sono da prendere molto sul serio: spesso i rifiuti contengono materiali preziosi che possono essere reintrodotti nel sistema economico.

La piena attuazione della legislazione dell’UE sui rifiuti permetterebbe un risparmio di 72 miliardi di euro all’anno e la creazione di oltre 400mila posti di lavoro entro il 2020

Grazie alla riduzione, al riutilizzo e al riciclo dei rifiuti tutti possiamo contribuire ad un’economia dinamica e a un ambiente sano, aiutando a risparmiare risorse ambientali ed economiche e a orientare l’Europa verso un’economia più circolare, capace di ricavare il più alto valore possibile dalle sue risorse e dai suoi prodotti, riparandoli, ri-utilizzandoli, riciclandoli e ri-trasformandoli. 

Due concorsi aperti a tutti – Ora Generation Awake indice un concorso fotografico che invita a presentare suggerimenti per trasformare i rifiuti in risorse. Il premio in palio è un viaggio a Copenaghen, la Capitale verde europea 2014. E per diffondere i principi dell’upcycling e del riuso dei materiali tra i giovani creativi, la campagna Generation Awake lancia il premio Diventa un Awakener- Premio per giovani designer rivolto a designer, artisti, artigiani, studenti, neo-laureati di arte e design, insomma a tutti i creativi che basano il proprio lavoro sui principi del riuso, del riciclo e dell’upcycling. 

Per partecipare al concorso basta ispirarsi a quello che si trova nella casa di Generation Awakener

Obbiettivo del premio é anche quello di suscitare una riflessione sui temi della scarsità delle risorse, del valore dei rifiuti, e del potenziale della creatività per risolvere i problemi ambientali. I concorrenti possono partecipare con prodotti di design d’interni (principalmente elementi di arredo per le case e i giardini come lampade, tavoli, sedie ecc)- tutto ciò che può essere trovato in una casa (la casa di Generation Awake ), giocattoli, opere d’arte (piccole statue e installazioni, costumi teatrali e scenografie), vestiti, scarpe, gioielli, accessori per l’informatica (borse per i computer portatili, accessori per gli smart phone, tappetini per il mouse ecc), strumenti musicali.

Tutti i prodotti devono seguire il principio dell’upcycling. Questa è la scheda di iscrizione

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *