Gelati a quattro zampe, è festa per cani e gatti

Tra gelati, incontri in piazza ed esposizioni, in Puglia crescono iniziative e appuntamenti dedicati a cani 

Gelati per tutti. Ma davvero per tutti. Ci sono anche clienti a quattro zampe a Vieste: la gelateria Maggiore, infatti, ha inaugurato la stagione con un’apertura originale. E avventori speciali: cani e gatti.

Domenica 8 aprile, ci si scambiava palme e coni. Perché in via Santa Maria di Merino, 40, nel centro garganico, i gelati non sono considerati solo uno sfizio. Ma, come spiega Domenico Maggiore, titolare della gelateria e Direttore della Scuola di gelato Mec 3, “il gelato per animali è un alimento nutritivo sebbene privo di lattosio e zuccheri aggiunti”.

Tre generazioni Maggiore per produrre gelati
Tre generazioni Maggiore a produrre gelati

A promuovere l’iniziativa anche i volontari del canile sanitario di Vieste. Partner non casuali: il primo gelato è stato per Danko, cane di 12 anni, tutti passati in canile, malato terminale di cancro che la malattia ha reso cieco. L’occasione ideale per sensibilizzare alle adozioni dei cani, in particolare ai tanti anziani e malati che muoiono da ‘invisibili’.

GELATI ANIMAL FRIENDLY. 

A Vieste si è aperta così la stagione ‘Animal friendly 2017’, che – evidenziano i volontari del canile – vede già un incremento di presenze di turisti con animali a seguito, ristoranti, strutture ricettive e oltre cinquanta lidi che accettano i 4 zampe.

LEGGI ANCHE: Spiaggia per cani anche a Bari dal 2017

Non solo gelati, a Foggia esposizione canina
Non solo gelati, esposizione canina a Foggia

Ma non ci sono solo gelati. Il Gruppo cinofilo dauno, infatti, organizza a Foggia la 12esima edizione dell’Esposizione regionale canina Enci. Appuntamento fissato per il 1° maggio nell’area pedonale di via Lanza, tra sfilate, esibizioni e show a quattro zampe (info: 328.4714322).

Intanto, a Polignano a mare sono scesi in piazza per un appuntamento di sensibilizzazione. ‘Il loro benessere, la nostra sicurezza’ il titolo dell’iniziativa – promossa dal Movimento 5 stelle -, tra percorsi di agility dog, “tutela animale” e “randagismo”. Perché quello degli ‘animali da compagnia’ è un tema che tocca milioni di cittadini. Secondo i dati del Rapporto Italia 2016 redatto dall’ Eurispes – hanno spiegato gli organizzatori – quasi la metà degli italiani ha un pet (43,3%), e magari anche più di uno. Il 22,5% della popolazione ha un animale da compagnia, il 9,3% ne ha due e il 7,4% più di tre. Sono soprattutto gli amici a quattro zampe gli animali prescelti per condividere la quotidianità: nel 60,8% dei casi è il cane l’amico domestico, una volta su due il gatto (49,3%) .

Articoli correlati