Input your search keywords and press Enter.

G20: piccoli passi verso politica sostenibile

«Soluzioni sostenibili e lungo termine»: questo l’invito del WWF Italia ai politici rinuniti per il G20 di Cannes, che ora «devono andare ben oltre gli interventi a breve termine e da “primo soccorso». Intanto un segnale positivo sembra essere arrivato con la Tassa sulle transazioni finanziarie (FTT), che ha rappresentato una delle sue priorità più alte rispetto al summit grazie al supporto di Germania, Spagna, Brasile, Sud Africa, Etiopia, Argentina e Unione Africana. «Ci chiediamo quale posizione abbia assunto l’Italia», si interroga Mariagrazia Midulla, responsabile Policy Clima ed Energia del WWF Italia. In sintesi, però, il bilancio dei lavori appare promettente: «Le dichiarazioni del comunicato ufficiale del G20 relative all’energia e al cambiamento climatico forniscono incoraggianti passi avanti nella giusta direzione – precisa Midulla – ma molto resta ancora da fare. Il WWF continuerà a fare pressione sui governi del G20 perché reindirizzino i sussidi ai combustibili fossili verso le energie rinnovabili e alla loro accessibilità per tutti, e perché impostino velocemente meccanismi finanziari innovativi in vista del summit sul clima di Durban di fine novembre e dell’importante appuntamento di Rio+20 nel 2012».

Print Friendly, PDF & Email