Input your search keywords and press Enter.

Fukushima in lotta contro acqua radioattiva

Peggiora la contaminazione radioattiva proveniente dalla centrale nucleare di Fukushima. A confermarlo è la stessa Tepco, la società gestore dell’impianto, riferendo che nei campioni prelevati dalle falde acquifere nei pressi dei reattori 1 e 2 della centrale, sono presenti tracce di stronzio che superano di 240 volte i limiti massimi consentiti. Secondo quanto riporta l’agenzia Kyodo, si tratta del primo rilevamento di questo tipo e potrebbe essere stato provocato da una fuga di materiale radioattivo. Intanto è stata rinviata di alcuni giorni la messa in funzione del nuovo sistema ideato per depurare dalle radiazioni l’acqua contaminata nella struttura. La Tepco ne ha dato notizia spiegando di aver riscontrato alcune perdite di acqua dal sistema, ma si stima di poter riprendere i test già nella giornata di domani.

Print Friendly, PDF & Email