Input your search keywords and press Enter.

Frane e alluvioni: lo scenario italiano

Sono oltre 5 mln le persone esposte al pericolo di frane e alluvioni, l’85% dei Comuni ha abitazioni esposte a rischio idrogeologico e nel 56% fabbricati industriali. Questi i principali dati emersi dall’indagine Ecosistema Rischio 2011, presentata da Legambiente in collaborazione con la Protezione Civile. Sono rilevanti le percentuali dei Comuni che dicono di avere in zone a rischio interi quartieri (31%), strutture pubbliche sensibili come scuole e ospedali (20%) e strutture turistiche o commerciali (26%). Inoltre, a fronte di una situazione di forte pericolo, che si stima riguardi oltre 5 milioni di persone, sono ancora poche le amministrazioni (29%) di quelle interpellate, che affermano di essere intervenute in maniera positiva nella mitigazione del rischio idrogeologico. Migliore, invece, appare la situazione nell’organizzazione del sistema locale di protezione civile: l’82% dei comuni intervistati ha dichiarato di avere un piano di emergenza da mettere in atto in caso di frana o alluvione, anche se soltanto la metà lo ha aggiornato negli ultimi due anni.

Print Friendly, PDF & Email