Fotovoltaico, protocollo d’intesa tra Innovatec e Coldiretti

fotovoltaico

Firmato un’intesa per la realizzazione di progetti fotovoltaici, comunita? energetiche ed economia circolare a servizio dell’agricoltura

 

pannelli fotovoltaici

Firmato un protocollo di intesa tra Innovatec Power S.r.l. e Coldiretti per collaborare nello sviluppo dell’innovazione tecnologica e digitalizzazione delle imprese agricole associate a Coldiretti attraverso soluzioni integrate nel rispetto della sostenibilita? e dei principi di economia circolare. In particolare, Innovatec Power e Coldiretti sono interessate a sostenere le aziende agricole sviluppando le opportunita? previste dalla misura contenuta nel Bando MIPAF pubblicato il 23 agosto 2022, che definisce le regole di impiego delle risorse allocate dal PNRR e pari a 1,5mld di euro. Tali risorse potranno essere destinate al sostegno degli investimenti per la realizzazione di impianti di produzione di energia elettrica fotovoltaica accompagnati da alcuni interventi trainati di efficientamento in ambito agricolo.

L’Accordo sottoscritto stabilisce le aree di collaborazione fra i due soggetti per favorire le reciproche sinergie nello studio e nella ricerca di possibili soluzioni innovative destinate alle imprese agricole associate a Coldiretti e volte ad agevolare la digitalizzazione e l’adozione di nuove tecnologie quali:

  • –  installazione nuovi impianti fotovoltaici sui tetti delle stalle e delle aziende agricole anche abbinati a sistemi di accumulo e alla riqualificazione energetica degli immobili;
  • –  revamping con affitto e/o acquisto di impianti fotovoltaici esistenti;
  • –  circular economy client report;
  • –  comunita? energetiche rinnovabili
  • –  installazione di infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici.

Questa collaborazione della durata di 24 mesi promuove un’agricoltura sempre piu? sostenibile che punti all’ottimizzazione dei consumi energetici e all’economia circolare.

L’Accordo con Coldiretti prosegue il cammino intrapreso da Innovatec nello sviluppo di soluzioni “sartoriali” end- to-end per aziende industriali, retail e pubblica amministrazione nei settori dell’efficienza energetica, della protezione ambientale e dell’economia circolare nonche? nell’utilizzo sostenibile delle risorse in grado di intercettare anche le opportunita? di finanziamento del PNRR contribuendo in modo sempre piu? importante allo sviluppo della “Circular Economy”.

Articoli correlati