Formula E, arriva la Jaguar

Entro il 2025, il marchio inglese intende diventare il primo marchio di lusso interamente elettrificato

 

La Jaguar Racing sarà ufficialmente presente nella prossima era delle vetture Gen 3 dell’ABB FIA Formula E World Championship, che prenderà il via l’anno prossimo, nella stagione 2022/23.

Jaguar è tornata alle competizioni nell’ottobre del 2016, diventando il primo Premium brand a partecipare alle gare cittadine del Campionato FIA Formula E, riservato a vetture completamente elettriche. Nel 2019 il team ha conquistato l’E-Prix di Roma, la prima vittoria Jaguar nelle competizioni motoristiche internazionali dal 1991.

L’impegno di Jaguar Racing nelle competizioni sportive aiuterà Jaguar Land Rover nello sviluppo di nuove tecnologie sostenibili e a stabilire nuovi standard in termini di qualità con i propri partners, supportando al contempo la rinascita del marchio Jaguar in qualità di brand di lusso totalmente elettrificato a partire dal 2025.

Il programma di Formula E sarà una parte costituente della strategia Reimagine di Jaguar Land Rover, con la quale l’azienda è impegnata nel raggiungimento delle zero emissioni di scarico entro il 2036 e lo status di Net Zero su tutta la filiera di forniture, di operatori e di prodotti entro il 2039.

L’annuncio di questo impegno a lungo termine arriva in vista della prima competizione in casa di Jaguar Racing dopo 17 anni e della prima gara di Formula E a Londra, con il britannico Sam Bird in testa alla classifica piloti. Nelle 59 gare di Formula E, le Jaguar I-TYPE interamente elettriche hanno ottenuto 4 vittorie e 12 podi. Nel prossimo futuro, mentre le vetture gareggeranno per ottenere sempre più punti e sempre più podi, continueranno ad essere un vero e proprio banco di prova per lo sviluppo di nuove e avanguardistiche tecnologie. Anche nell’era delle vetture Gen3, Jaguar Racing proseguirà la vincente collaborazione tecnica con la Williams Advanced Engineering.

La nuova auto elettrica Gen3 di Formula E dovrebbe debuttare nella nona stagione del Campionato, alla fine del prossimo anno. Più leggere, potenti ed efficienti, le Gen3 rappresenteranno un nuovo punto di riferimento in termini di prestazioni interamente elettrificate. Inoltre, mostreranno anche tutti i più recenti sviluppi per quanto concerne la ricarica rapida, contribuendo a rendere ancora più emozionanti le gare che si terranno in alcune delle città più importanti del mondo. Le vetture Gen3 prevederanno un incremento della potenza fino a 350kW (attualmente di 250kW), mentre la potenza massima della frenata rigenerativa aumenterà da 250kW a 600kW.

Articoli correlati