Input your search keywords and press Enter.

Foreste in Piedi: in difesa dell’Amazzonia

La salvaguardia della foresta pluviale amazzonica, santuario della biodiversità e insostituibile polmone verde del pianeta, è al centro di Foreste in Piedi, iniziativa promossa da LifeGate, in collaborazione con le onlus ICEI e AVIVE; l’obiettivo è quello di riuscire a preservare 560 ettari di foresta matura nel territorio municipale di Silves, nello stato brasiliano di Amazonas, che le autorità statali hanno affidato in concessione d’uso alle 27 famiglie della comunità indigena di San Pedro. Si tratta, principalmente, di prevenire e contrastare la deforestazione, gli incendi dolosi, il bracconaggio e tutti gli altri reati ambientali, fornendo alle comunità che risiedono nel territorio nuove opportunità di sostentamento e di sviluppo sostenibile.

Distribuita lungo il corso del fiume Igarapé Capivara, la comunità di San Pedro è composta da 27 famiglie per circa 150 persone tra uomini, donne e bambini. Dal 2003, la comunità è coinvolta attivamente in un progetto per la produzione di oli vegetali sostenibili promosso dall’associazione brasiliana AVIVE, mentre la concessione d’uso ha assegnato a ogni nucleo familiare un lotto di 50 ettari di foresta, di cui solo il 20% può essere coltivato e sfruttato. Per i prossimi cinque anni, ERP Italia parteciperà al progetto, contribuendo alla tutela di 5 ettari di foresta amazzonica brasiliana nell’ambito del più ampio progetto internazionale Foreste in Piedi

Foreste in Piedi_Amazzonia

ERP Italia partecipa al progetto Foreste in Piedi di LifeGate

ERP Italia, Sistema Collettivo che gestisce sull’intero territorio nazionale le attività di raccolta, trattamento e riciclo di apparecchiature elettriche ed elettroniche dismesse, moduli fotovoltaici e pile esauste, parteciperà dunque al progetto di LifeGate, media network e advisor per lo sviluppo sostenibile delle imprese, al fine di sostenere per cinque anni l’integrale conservazione di 5 ettari di foresta. La cronica carenza di finanziamenti pubblici e di personale preposto al controllo del territorio, infatti, è il principale ostacolo all’effettiva protezione dell’immenso e fragile ecosistema amazzonico, motivo per cui è nato il progetto Foreste in Piedi che garantisce quindi le risorse necessarie.

«La collaborazione avviata con ERP Italia – dichiara Enea Roveda, CEO di LifeGate – nasce dall’incontro tra due realtà che hanno sviluppato competenze, conoscenze e reti nell’ambito della sostenibilità e dell’economia circolare e che condividono una visione estesa della responsabilità sociale d’impresa. La Foresta Amazzonica è il più importante polmone verde del nostro Pianeta con una funzione fondamentale nella lotta contro i cambiamenti climatici. Impegnarci per difenderla è un dovere e grazie al contributo di aziende come ERP Italia possiamo creare concretamente valore e sviluppo sostenibile».

Print Friendly, PDF & Email

One Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *