Input your search keywords and press Enter.

Un festival per il giardinaggio

Chi ha detto che l’autunno è un periodo poco adatto al giardinaggio? Perché lasciare giardini e terrazzi al loro destino durante i mesi autunnali? Proprio per sfatare questi miti  – ancora molto diffusi – AICG, l’Associazione Italiana Centri di Giardinaggio, ha deciso di organizzare e promuovere la prima edizione del Garden Festival d’Autunno: un’iniziativa nazionale che coinvolgerà più di 100 Centri di Giardinaggio in tutta Italia e che avrà il suo clou domenica 25 settembre, proponendo eventi anche dal 24 settembre al 2 ottobre 2016.

Obiettivo: presentare la bellezza mai banale della natura in autunno, sensibilizzare curiosi e appassionati di giardinaggio all’importanza dei mesi autunnali per mettere a dimora le piante e per la cura, la salute e la bellezza dei propri spazi verdi – piccoli o grandi che siano-, svelare i segreti delle piante di questa stagione e far conoscere il fascino di nuove varietà di piante come le graminacee, le piante da bacca e da frutto, erbacee perenni, e far comprendere la ricchezza di un giardino che cambia all’interno delle quattro stagioni.

Qualche esempio?

  • L’autunno è il periodo migliore per mettere a dimora le piante: quasi tutte possono essere piantate in questo periodo e, grazie allo sviluppo delle radici che avviene durante i mesi freddi, si presenteranno rigogliose e in salute la primavera successiva;
  • I bulbi: si sviluppano e fioriscono all’inizio della primavera, ma devono essere piantati per tempo e i mesi migliori sono ottobre e novembre. Quando le rigidità dell’inverno saranno finite, riempiranno di colore prati e vasi;
  • Anche nei mesi autunnali possiamo circondarci di fiori: ad esempio piante come i ciclamini, le viole, l’elleboro, l’erica sono perfetti per arricchire i nostri spazi verdi senza farci rimpiangere la primavera;
  • E se vogliamo uno spazio rigoglioso e in salute, allora accudiamo i nostri spazi verdi: i mesi autunnali sono il momento giusto per manutenzione, concimazione e potature.
giardinaggio-_-gardenfestivaldautunno15_b

Tra le attività del Garden Festival d’Autunno, anche laboratori di giardinaggio per i più piccoli

Moltissime le attività proposte nei Centri di Giardinaggio durante il Garden Festival d’Autunno: mini aiuole dimostrative per suggerire nuovi e originali abbinamenti di piante autunnali d’effetto, rispettando le giuste proporzioni tra forme ed altezze e le esigenze delle diverse piante; workshop gratuiti “il balcone fiorito”, video tutorial con indicazioni e segreti per colorare d’autunno i propri terrazzi; verranno distribuite mini guide informative per mostrare come scegliere e piantare le piante dell’Autunno 2016; presentazione di una selezione di piante ricercate e insolite, ideali per valorizzare il giardino d’autunno.

Anche i bambini – gli appassionati di giardinaggio del futuro – verranno coinvolti nell’iniziativa: per loro verranno infatti organizzati laboratori a tema, come il corso gratuito “Pianta un bulbo”: ricevendo in omaggio un bulbo e un vasetto, i bambini potranno mettere concretamente le “mani nella terra”, sperimentando con tutti i sensi la magia del bulbo; una riserva di nutrienti che senza bisogno di cure svilupperà durante l’inverno tante radici sotterranee per donare in primavera un fiore coloratissimo.

Ecco i Centri di Giardinaggio che organizzeranno il Garden Festival d’Autunno (elenco in fase di aggiornamento ):

Il Garden Festival d’Autunno gode del patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *