Festa dei piccoli Comuni. Un giorno a Rignano Garganico

Domenica 2 giugno si celebra Voler Bene all’Italia – la Festa Nazionale dei piccoli comuni. È una giornata di festa diffusa su tutto il territorio nazionale, in cui i borghi più belli e più caratteristici d’Italia mostrano i propri tesori, attraverso degustazioni, visite guidate, percorsi naturalistici, mostre, convegni, rappresentazioni folkloristiche e poi musica, sagre, spettacoli e attività ludiche: un’occasione per scoprire i tanti gioielli che si nascondono dentro questa Italia poco nota, ma non meno suggestivi.

Rignano Garganico (FG), il Balcone delle Puglie, ha organizzato per l’occasione una giornata ricca di eventi, in collaborazione con diverse associazioni presenti sul territorio. Presso il Centro Studi sarà allestito un punto informativo, dove poter ritirare un coupon da utilizzare durante la giornata presso ristoranti e bar per usufruire di sconti per il pranzo.

Il programma:

  • Ore 9,30 Arrivo moto e macchine d’epoca- giro per le vie cittadine;
  • Ore 10,15 Coreografia “Il futuro siamo noi”;
  • Ore 11,00 Santa Messa in Chiesa Madre;
  • Ore 11,00 Visita guidata centro storico ed ammirare il panorama e la splendida fontanina;
  • Ore 12,00 Ripopolamento di selvaggina- Località ‘ex mattatoio comunale’;
  • Ore 12,30 Ascolto Inno nazionale;
  • Ore 15,30 Distribuzione aquiloni ai bambini – località la croce;
  • Ore 17,00: Centro Visite Grotta Paglicci: Rendez-Vous sul Turismo: “Il turismo si sente ma non si vede – I Piccoli Comuni incontrano l’UNPLI”-
  • Ore 18,30 Santa Messa all’aperto – Piazzetta Largo Portagrande; a seguire processione del Corpus Domini per le vie cittadine.

Durante tutta la giornata:

  • Volo libero di deltaplani, parapendii e aeromodelli – località ‘la Croce’;
  • Apertura Centro Visite Grotta Paglicci– lab. didattico-(infopoint manifestazione);
  • Mostra statica moto e macchine d’epoca- Largo Portagrande
  • Mostra attrezzature e DPI di protezione civile- Largo Portagrande;
  • Mostra d’arte e pittura- EX-Scuole Elementari;
  • Mostra attrezzature della civiltà contadina – Largo Palazzo;
  • Percorsi fotografici nei luoghi della manifestazione.

Articoli correlati