Home Ambienti Festa dell’albero, ricordo di Maria Maugeri

Festa dell’albero, ricordo di Maria Maugeri

307
0
SHARE
premio vivaio eternot a Maria Maugeri

In occasione dell’annuale “Festa dell’ albero”, la Consulta dell’Ambiente del Comune di Bari ricorda Maria Maugeri

festa_albero_locandinaIn occasione dell’annuale Festa dell’ albero, la Consulta dell’Ambiente del Comune di Bari ricorda Maria Maugeri consigliera comunale e presidente del Parco Naturale Regionale Lama Balice, recentemente scomparsa. Una donna che ha fatto dell’ambiente una ragione di vita, battendosi fortemente per le tematiche della sostenibilità e della tutela ambientale durante la sua lunga carriera politica in Consiglio Comunale. Lunedì 21 novembre 2016, a partire dalle ore 10,00 si terrà una suggestiva cerimonia a Villa Framarino – Parco Naturale Regionale Lama Balice (Bari, Strada Provinciale 156 Palese- Bitonto).

Prima tra i fondatori della ‘Rete’ di Leoluca Orlando a Bari, quindi eletta per i verdi consigliera comunale nel 1994  al comune di Bari; assessora all’ambiente  nella giunta Emiliano, poi consigliera comunale tra le fila del PD  con delega del sindaco alle operazioni di bonifica  dei siti inquinati con l’attuale amministrazione Decaro ; presidente del Parco Lama Balice; docente cdi Religione in Istituto superiore. E’ stata una dei puntelli del movimento “Sviluppo sostenibile” . Nel 2005 per prima ha voluto e istituito la Consulta all’Ambiente  per condividere con le associazioni e i semplici cittadini baresi la passione e l’impegno volto a difendere e migliorare l’ambiente materiale ed immateriale della nostra città e lasciare ai nostri giovani un futuro migliore: questo l’impegno di Maria Maugeri. Per questo è doveroso ricordarla con un simbolo che rappresenti la vita e l’amore per l’ambiente. 
«Per tutte le associazioni che costituiscono la Consulta dell’Ambiente, la Festa dell’ albero rappresenta un’altra opportunità per ricordare l’esempio di Maria Maugeri e il suo impegno politico e civile. Ed è l’occasione per rammentare a tutti i cittadini quanto il rispetto per la natura sia la misura della qualità della vita per una comunità, definendone il progresso civile e sociale, oltre che ecologico», afferma Elda Perlino, presidente della Consulta.
Il programma della mattinata presso Villa Framarino, sede del Parco Naturale Regionale Lama Balice, prevede la cerimonia di piantumazione di un Carrubo, tipico della vegetazione mediterranea, generoso di frutti altamente nutritivi e resistente anche in condizioni climatiche avverse. Seguirà l’affissione di una targa in memoria di Maria Maugeri, alla presenza dei suoi familiari.
La festa si concluderà con una breve visita al Parco alla quale parteciperanno anche gli alunni di due classi di terza elementare della Scuola Piccinni e di due classi di seconda elementare della Scuola De Amicis. I bambini saranno accompagnati e guidati nelle attività da guide naturalistiche e dai volontari delle associazioni A.B.A.P., Sviluppo Sostenibile e Tracceverdi.

Print Friendly, PDF & Email

LEAVE A REPLY