Input your search keywords and press Enter.

Federalità di idee per la creazione di un nuovo modello urbano. La proposta di Valcucine

In che maniera è possibile, nell’epoca delle relazioni virtuali, riappriopriarsi delle città, creando spazi che favoriscano lo scambio di idee e le relazioni reali?

Lo showroom milanese di Valcucine si sta proponendo in questi giorni come un meta-luogo, in cui esperti dell’architettura e dell’urbanistica propongono le loro idee utili alla formazione dei luoghi veri e propri in cui vivere e comunicare. Nell’ambito degli incontri La città che cambia, martedì 13 novembre sarà proposto un nuovo modello di città, ora non più caratterizzato da una visione pianificatoria centralizzata, ma improntato alla federalità di innovazioni e micro-utopie proposte da ogni singolo attivista urbano.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *