Expolevante riapre i battenti

Ritorna a Bari dopo 12 anni di assenza dalla Fiera del Levante. Sarà all’insegna del tempo libero e della sostenibilità

 

Dopo ben 12 anni ritorna a Bari Expolevante, la principale fiera primaverile che si occupa di tempo libero e, da quest’anno, anche di sostenibilità. Dal 21 al 25 aprile, la Fiera aprirà i battenti per 5 giorni, offrendo al pubblico, con un nuovo formato innovativo e dinamico, nuovi spazi per presentare hobby e sport, ma anche la storia dell’automobile, la mobilità sostenibile e la tecnologia. Realizzato anche nel nuovo Padiglione il salone Externa, per ospitare incontri ed eventi, ma anche green design.

Fiera del Levante – Bari

Ma vediamo gli appuntamenti prncipali. Expolevante apre oggi alle 10 e resterà aperta fino alle 21. Stesso orario domani, giovedì 22 aprile, mentre nei giorni 23, 24 e 25 aprile la fiera chiuderà alle ore 22.

Hobby e Sport, che occuperanno rispettivamente i padiglioni 94 e 90, saranno gestiti da federazioni sportive per promuovere l’attività fisica in tutte le sue forme e gli stili di vita corretti. Nel Padiglione 96 spazio dedicato alle auto e moto d’epoca, mentre il Padiglione 71 ospiterà la mobilità sostenibile e persino una pista da motocross freestyle. Ci saranno anche giostre per tutte le età nel Padiglione 168 e una pista di go-kart nell’area Piazzale 47 Ovest.

Nell’occasione, sarà presentato “Externa”, il salone nazionale più importante dedicato all’outdoor living, nel Padiglione nuovo, che comprenderà anche “Externa Garden” nel Padiglione 19, il salone dedicato al green design, ed “Externa – Fede per l’Architettura” il luogo a forma di anello dedicato agli incontri e ai forum. Tra gli ospiti, sono attesi gli archistar Stefano Boeri, Mario Cucinella, Irina Chun, Fabio Tellia, Raffaele Galiotto, Alessandro Melis e Fabio Novembre.

Tra il tempo libero, lo sport e la sostenibilità non possono mancare gli spazi per gli amici a 4 zampe. Nel Padiglione 20 ci sarà il My Fantastic Pets, dal 23 al 25 aprile con eventi e spettacoli anche di falconeria; nello stesso Padiglione ci sarà il “Giappone svelato”, la rassegna di eventi, cultura, filosofia, storia, lingua, fumetti e arti marziali, dedicata al Sol Levante, e la mostra-concorso “Bonsai e dintorni Exhibition”. Prevista anche musica e dj set nel Piazzale 47 Ovest e nel Piazzale 71.

Si potrà accedere alla fiera solo dall’ingresso Orientale del Lungomare Starita e dall’ingresso Agricoltura in viale Vittorio Emanuele Orlando. I biglietti si possono acquistare online e nelle biglietterie al costo di 3 euro. Previste agevolazioni per alcune categorie, come bambini, ciclisti, disabili, forze dell’ordine e giornalisti.

Per ulteriori informazioni, basta collegarsi al sito www.expolevante.it.

Insomma, Expolevante 2022 sarà un’edizione ricca e molto importante, soprattutto in questo momento, perché può rappresentare un notevole rilancio per il settore, da tempo penalizzato a causa del Covid. Expolevante, però, è un evento che può e deve diventare nuovamente un appuntamento fondamentale per la città di Bari e per tutto l’indotto, perché tutto ciò che rappresenta è alla base della sostenibilità, è l’armonia tra uomo e natura.

Articoli correlati