Input your search keywords and press Enter.

Eventi gennaio 2010

 

mediterreGiunge alla 6a edizione, dal 27 al 30 gennaio, Mediterre, la manifestazione organizzata a Bari dalla Regione Puglia e da Federparchi. Dedicato ad autorità nazionali e locali, enti di gestione, istituzioni scientifiche, imprese ed associazioni che operano nella tutela delle risorse naturali e nella promozione dello sviluppo sostenibile, l’appuntamento ha l’obiettivo di consolidare in Puglia la conoscenza e la diffusione dell’ecosostenibilità, cercando di favorire iniziative locali rivolte alla tutela ed alla promozione dei beni naturali, culturali ed ambientali.

  

logoEnergie rinnovabili in un’economia globale: motori di sviluppo e di vantaggio sociale è il titolo del convegno organizzato dalla società eolica Maestrale Green Energy. L’appuntamento, che vede la collaborazione di APER (l’Associazione produttori di energia da fonti rinnovabili), si terrà a Roma il 28 gennaio. Al convegno parteciperanno, in qualità di relatori, alcuni dei nomi più importanti del panorama energetico nazionale, del mondo politico e istituzionale.

evento salone mobile parmaDal 30 gennaio al 7 febbraio Casa Buderus sarà “evento speciale” al Salone del Mobile di Parma, la manifestazione giunta alla sua ottava edizione dedicata alle proposte per l’arredamento e la casa. Casa Buderus sarà protagonista di Vivi Meglio, la mostra collaterale della fiera dedicata al risparmio energetico e alla sicurezza, con lo scopo di illustrare al pubblico le soluzioni più avanzate per il comfort ambientale massimizzando l’utilizzo delle energie rinnovabili a integrazione dei combustibili fossili. 

Klimahouse 2010Klimahouse, fiera internazionale specializzata per l’efficienza energetica e l’edilizia sostenibile, è a Bolzano dal 21 al 24 gennaio 2010. Vi saranno convegni, forum e workshop con importanti personaggi del settore ed anche la possibilità di visite guidate a case, condomini ed edifici pubblici con strutture eco-compatibili.

 

 

 

eventi - seminario inceneritoriBologna, lunedì 11 gennaio: ecco sede e data del seminario Inceneritori conflitti ambientali. La giornata, organizzata nell’ambito del Progetto MONITER (Monitoraggio degli inceneritori nel territorio dell’Emilia Romagna) della Regione Emilia-Romagna, avrà come focus il tema della comunicazione in relazione alla gestione dei conflitti. Nell’occasione sarà illustrato, tra le altre cose, il risultato dell’indagine territoriale sulle dinamiche in atto ed esperienze di comunicazione e coinvolgimento realizzata da ERVET (Emilia Romagna Valorizzazione Economica del Territorio).

 

BenettonA partire dall’11 gennaio la Fondazione Benetton Studi Ricerche apre le porte a una serie di confronti pubblici su temi di interesse generale legati all’ambiente. si parte  con una serie di conferenze dedicate ai cambiamenti climatici; a febbraio si ragionerà di energia, delle insidie nascoste nella normativa che equipara i “termovalorizzatori” alle energie rinnovabili vere, passando per il nucleare. A marzo, assieme al Centro Internazionale per la Civiltà dell’Acqua, si discuterà di questo bene fondamentale e delle tensioni politiche. Ad aprile, per concludere, l’annosa questione rifiuti.

  

EVENTI - Energia_2010Dal 15 al 17 gennaio a Pisa si svolge Energia 2010, un’esposizione dedicata alla divulgazione e promozione delle nuove tecnologie legate alle fonti rinnovabili e all’edilizia ecosostenibile. L’evento s’inserisce all’interno delle politiche territoriali e ambientali portate avanti dalla Regione per l’incentivazione di fonti alternative. Ogni giorno incontri specifici, convegni e tavole rotonde sulla sostenibilità e l’ecoedilizia e l’efficienza energetica.

 

 

VA IN EVENTI -camminare_nella_storiaIl 15 gennaio Perugia “presenta” Camminare nella storia, un progetto architettonico che dona nuovi spazi pedonali al capoluogo umbro. Il progetto è stato sviluppato da un gruppo interdisciplinare del Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale dell’Università degli Studi di Perugia insieme allo studio internazionale Coop Himmelb(l)au in partnership con gli italiani Heliopolis 21. Linee guida del progetto sono le analisi non invasive dell’esistente, della riqualificazione storica, dell’architettura ipogea e della loro sostenibilità energetica, ambientale e sociale.

Print Friendly, PDF & Email