Input your search keywords and press Enter.

Energie rinnovabili, il fotovoltaico va a scuola

Si sviluppa l’attenzione e sensibilità della Puglia verso le forme energetiche rinnovabili. La regione, infatti, è prima per eolico, fotovoltaico e biomasse. La Provincia di Bari, in particolare, sta portando a termine un progetto che prevede l’installazione di impianti fotovoltaici sui tetti degli edifici scolastici del territorio provinciale.

<p>L'assessore all'Istruzione della provincia di Bari Stefano Diperna</p>

L'assessore all'Istruzione della provincia di Bari Stefano Diperna

L’assessore alla Pubblica Istruzione della Provincia di Bari, Stefano Diperna, ha spiegato la valenza ed i dettagli dell’iniziativa.
Saranno installati impianti fotovoltaici nelle scuole. Da dove nasce questa idea?
E’ un progetto che nasce un po’ di tempo fa e condiviso da me nel ruolo di consigliere provinciale nella scorsa legislatura. Ha cominciato a prendere le mosse qualche anno fa,  perché da tempo siamo consapevoli dell’utilità ed importanza di un’iniziativa del genere. Stiamo parlando di interventi che hanno il principale obiettivo di tutelare l’ambiente ed è un’iniziativa che abbiamo sostenuto con ogni mezzo perché riteniamo che si possa ottenere un duplice vantaggio: dare un contributo alla qualità dell’ambiente, coinvolgere gli studenti nella conoscenza tecnica dell’iniziativa e nella sensibilizzazione all’utilizzo delle energie alternative. Abbiamo ritenuto di sfruttarne tutte le potenzialità.

A che punto è adesso il progetto?
La gara d’appalto è stata espletata e tutti i cinque lotti sono stati aggiudicati. Fortunatamente non ci sono stati intoppi burocratici, quindi potremo partire subito. Stiamo parlando di un progetto di finanza che interesserà di 105 immobili di proprietà dell’amministrazione provinciale di Bari. Le scuole, quindi, non sono ubicate nello stesso comune (alcuni riguarderanno la sesta provincia pugliese) ma gli interventi sono diversificati.

<p>studenti all'uscita da un liceo</p>

studenti all'uscita da un liceo

E’ un progetto utile ed importante…
E’ un progetto interessante. Riteniamo, da questo punto di vista, di essere fra i primi in Italia ad aver intrapreso questo percorso virtuoso.

<p>Il Palazzo della Provincia di Bari </p>

Il Palazzo della Provincia di Bari

Perchè avete scelto il fotovoltaico?
Perché è forse quella che fino ad oggi ci permette di avere dati più certi. Tutto nasce da uno studio preventivo. E’ stata fatta un’analisi sui risparmi energetici. Stiamo parlando degli immobili scolastici che consumano anche parecchia energia elettrica; abbiamo così pensato ad un’opportunità che nel breve e medio periodo ci darà la possibilità di avere riscontri oggettivi.

Crede che in un futuro prossimo l’intervento sulle scuole si possa estendere ad altre forme di energia?
Al momento non sono in grado di poterlo affermare con certezza. Siamo sicuramente convinti che oggi avviamo la prima tappa di un percorso che vogliamo sicuramente sviluppare ed estendere ad altre forme di energia alternativa; ma non possiamo improvvisare le forme di intervento.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *