Input your search keywords and press Enter.

Enea e Cnr per sostenibilità

Un progetto per il rilancio delle imprese del Mezzogiorno: è l’iniziativa che sarà portata avanti da Enea e Cnr. I due organismi andranno a beneficiare degli stanziamenti predisposti dalla finanziaria 2010. Un finanziamento pari a 46,5 milioni di euro, disponibile nel triennio 2010-2012, sarà gestito per circa un terzo dall’Enea e per la restante parte dal Cnr. «Il nostro ruolo – dichiara Giovanni Lelli, commissario dell’Enea – sarà quello di sviluppare progetti specifici nel campo dell’efficienza energetica e della mobilità sostenibile, in quello della competitività del turismo delle coste e delle isole, dello sviluppo dell’industria agroalimentare Made in Italy e dei biofarmaceutica per terapie antimetastatiche». In particolare, per il settore energetico, verranno sviluppate tecnologie per produrre syngas da biomasse ligneo cellulosiche e da rifiuti, e per sviluppare il settore industriale del fotovoltaico. Tra i programmi di maggior rilievo si prevede poi la realizzazione di unosmart ring‘ intorno a L’Aquila per incentivare l’utilizzo di veicoli elettrici nel trasporto pubblico, per monitorare e gestire il traffico per realizzare un’illuminazione pubblica intelligente, l’analisi energetica degli edifici ed un sistema di comunicazione interattiva a disposizione della comunità. In campo ambientale, l’Enea interverrà invece nel sistema produttivo siciliano attraverso la realizzazione di impianti pilota per imprese ecocompatibili, sviluppando un progetto per il turismo sostenibile in una delle isole minori.

Print Friendly, PDF & Email