Input your search keywords and press Enter.

Emergenza maltempo, al governo nazionale le spese per spalare la neve

«Il governo nazionale si farà carico di rimborsare i costi sostenuti dai Comuni per spalare  la neve caduta nei giorni scorsi e si è impegnato a rimborsare la stessa voce di spesa per le eventuali necessità dei prossimi giorni, che si prevedono altrettanto critici». Lo ha comunicato l’assessore regionale alla Protezione civile della Regione Puglia, Fabiano Amati, dopo aver partecipato all’incontro Stato – Regioni, svoltosi a Palazzo Chigi. Il Dipartimento nazionale di Protezione civile, insieme al coordinamento generale delle iniziative di emergenza, si farà carico delle procedure di rimborso e controllo delle spese, così come disposto da apposito decreto emanato dal Presidente Monti. È stato deciso, inoltre, l’utilizzo dell’esercito per tutti gli interventi che si dovessero rilevare necessari, senza alcun onere a carico delle pubbliche amministrazioni richiedenti e su autorizzazione all’attivazione ottenuta dal Dipartimento nazionale di Protezione civile, per il tramite delle Regioni.

E’ stato accolto con favore l’intenzione del Governo nazionale di procedere in tempi brevi alla modifica della legge che obbliga ingiustamente le Regioni ad aumentare imposte ed accise per fronteggiare le emergenze.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *