Edilizia sostenibile. Appuntamento con Klimahouse 2020

Quindicesimo compleanno per Klimahouse 2020, la fiera dell’edilizia sostenibile e l’efficienza energetica. Oltre 150 appuntamenti dal 22 al 25 gennaio

E’ ai nastri di partenza Klimahouse 2020, la fiera internazionale per l’efficienza energetica e il risanamento in edilizia, che apre i battenti mercoledi? 22 per concludersi sabato 25 gennaio a Fiera Bolzano. Enorme lo spazio espositivo di 25mila mq, che ospiterà più di 450 stand ed espositori.

Architettura ed edilizia all’insegna della sostenibilità

logo Klimahouse2020
Il nuovo logo di Klimahouse 2020 coniuga l’idea di una casa smart a livello energetico con l’attenzione ai materiali naturali

Costruire bene, vivere bene” è il messaggio di cui si fa portatrice Klimahouse 2020 per sottolineare non solo la profonda influenza degli spazi abitativi nella vita di tutti i giorni, ma anche la nuova centralità assunta dall’uomo in rapporto all’ambiente abitativo e lavorativo che lo circonda. Giunto alla sua quindicesima edizione, l’evento promosso da Fiera Bolzano è dedicato alle nuove frontiere dell’architettura e dell’edilizia sostenibile a livello internazionale. Gli appuntamenti di quest’anno, oltre 150, avranno come filo conduttore la centralità dell’uomo negli spazi abitativi. Una direzione, quella di Klimahouse, che punta a rendere l’abitare una materia non per soli tecnici ma sempre più estesa a ciascun individuo e che punta a un maggiore benessere psicofisico dato dall’impiego di elementi naturali, come ad esempio le soluzioni naturali, ecosostenibili e riciclabili per la bioedilizia  a base di calce e di sughero, che vengono presentate proprio in questa occasione. «Innegabilmente questo nuovo approccio è influenzato dal dibattito sul cambiamento climatico e dall’esigenza attuale delle persone di riappropriarsi degli spazi che vivono e abitano quotidianamente», spiega Claudio Corrarati, Vicepresidente di Fiera Bolzano.

LEGGI ANCHE: Architettura sostenibile: un manifesto contro cambiamento climatico e pro biodiversità

Tante novità a Klimahouse 2020

Quest’anno, poi gli eventi in programma di Klimahouse 2020 sono accompagnati da alcune novità rivolte ai visitatori.

La prima è decisamente ecofriendly e riguarda la location, non più dimensionata su Fiera Bolzano ma allargata a tutto il capoluogo altoatesino grazie a partner privati e istituzionali, tra cui il Comune di Bolzano, le Associazioni di categoria e l’Azienda di Soggiorno: 14 tra ristoranti, alberghi e bar e 7 negozi del centro città,   dal 22 al 25 gennaio proporranno menù di filiera corta e soprattutto si impegneranno a non usare posate, bottiglie o sacchetti in plastica. Le attività che aderiranno al progetto saranno riconoscibilità grazie all’allestimento delle loro vetrine attorno al tema “Together for a better future”.

La seconda novità riguarda il pubblico di giovani visitatori. Per la prima volta i Klimahouse darà spazio alle idee e alle proposte di 80 ragazzi tra i 14 e i 21 anni – la GenZ – divenuti nell’ultimo anno i veri portavoce dell’emergenza climatica – con l’hackathon “Onda Z” che il 22 e il 23 gennaio metterà studenti e professionisti del settore a confronto all’Università di Bolzano: un dialogo mirato a individuare soluzioni concrete per realizzare spazi abitativi più sostenibili e a misura d’uomo.

Rivolte più specificamente a progettisti, architetti, energy manager, ma non escluse ai privati sono invece i Klimahouse Tours, le visite guidate tra scuole, condomini in edilizia sociale, alberghi, termovalorizzatori e masi, per conoscere una CasaClima e capire come si costruisce e come si vive in un edificio realizzato all’insegna del risparmio energetico.

Quali sono invece gli appuntamenti da non perdere? Ecco una carrellata dei più interessanti.

Dal legno all’intelligenza artificiale, gli appuntamenti di Klimahouse 2020

La prima giornata, mercoledì 22 gennaio parte con congresso internazionale Tradition & Innovation organizzato dall’Agenzia CasaClima e promosso da Fiera Bolzano. Per tre giorni si parlerà di edilizia sostenibile (e al tempo stesso confortevole) e si spazierà dalle nuove opportunità che offre un materiale rinomato come il legno, all’applicazione in architettura delle moderne tecnologie di AI e robotica. Robotica in primo piano, invece nella giornata del congresso giovedì 23 gennaio durante il quale si parlerà anche delle opportunità offerte dalla digitalizzazione e dall’intelligenza artificiale applicata, per esempio ali sistemi di riscaldamento domestico.

L’ultima giornata, infine metterà sotto la lente di ingrandimento alcuni tra i progetti più originali e innovativi di importanti studi internazionali e local. Segreto il nome dell’ospite speciale che presenterà la propria esperienza personale con una riqualificazione in CasaClima R.Complessivamente saranno 15 gli speaker internazionali invitati al congresso.

Si parlerà anche di mobilità sostenibile. con una conferenza il 22 genanio dedicata alla progettazione urbana e a trasporti e infrastrutture “smart”.  Protagonisti della conferenza, i più recenti progetti di e-mobility all’insegna di una mobilità elettrica, connessa e condivisa. Tra gli ospiti, Massimo Nordio, Amministratore Delegato di Volkswagen Group Italia,e numerosi amministratori locali.

Klimahouse Startup Award
Klimahouse startup award è il premio dedicato alle imprese che rivoluzionano l’efficienza energetica

Nel pomeriggio del 24,  premiazione di  Klimahouse Startup Award, il confronto tra le giovani aziende – italiane e internazionali – che concorrono per contendersi un premio dedicato a tutte le startup operanti negli ambiti green technologies, risparmio energetico, sostenibilità, costruzioni, energia e servizi It (Information Technology) e IoT (Internet of Things). I vincitori porteranno a casa uno stand gratuito per Klimahouse 2021 del valore di oltre 1.800 euro.

Guarda al pianeta salute, infine, un evento della giornata di chiusura di Klimahouse sabato 25 gennaio, il convegno Salute nell’edilizia edilizia per la salute,  il primo evento interprofessionale accreditato per i medici, infermieri, professioni sanitarie e per i professionisti dell’edilizia

Sempre il 25 gennaio debutta a Klimahouse 2020 HHH – HOME, HEALTH & HI-TECH, il primo format di contenuti pensato per parlare di salubrita? indoor in un approccio nuovo, interdisciplinare, rivolto alla formazione continua delle professioni tecniche dell’edilizia (architetti, ingegneri, geometri e imprese) dei professionisti dell’ambito medico (medici, farmacisti, professioni sanitarie) e di chi si occupa di comunicare questi temi (giornalisti, blogger, autori).
HHH è uno stargate promosso dal partenariato di ricerca interuniversitaria CNT-Apps con la collaborazione di un gruppo di professionisti.

Articoli correlati